Formula 1News Formula 1

F1 | Lawson girerà con la RB20 a Silverstone: Perez ha le ore contate?

Liam Lawson sarà in pista il prossimo giovedì a Silverstone al volante della RB20 in occasione di un filming day organizzato da Red Bull

Come dodici mesi fa, la storia potrebbe clamorosamente ripetersi ma questa volta a parti invertite. Lo scorso anno, infatti, Red Bull, delusa dagli scarsi risultati di Nyck De Vries in AlphaTauri, permise a Daniel Ricciardo di rimettersi in mostra dopo un biennio alquanto deludente in McLaren, concedendogli l’opportunità di effettuare un test privato con la RB19 a Silverstone.

Lawson ultimatum futuro Red Bull F1 Racing Bulls Visa Cash App RB Ricciardo Tsunoda
Lawson girerà con la RB20 a Silverstone: Perez ha le ore contate? © Motorsport Images

Lawson in pista con la RB20 a Silverstone

L’australiano fu in grado di convincere sia Helmut Marko che Christian Horner in pochi, con De Vries silurato l’indomani tramite una telefonata proprio da parte del consulente austriaco. 

Lo stesso Daniel venne poi a sua volta temporaneamente rimpiazzato da Liam Lawson in seguito alla frattura rimediata nelle FP2 di Zandvoort, con il neozelandese capace di ottenere risultati eccezionali in pochissimo tempo, e di conquistare anche uno splendido nono posto nel GP di Singapore. 

Dopo cinque gran premi, il 22enne di Hastings ha poi lasciato nuovamente il sedile a Ricciardo, tornando a ricoprire le mansioni di terzo pilota sia per la scuderia di Faenza che per la casa madre Red Bull.

In tutto ciò, nonostante mesi di rumors e feroci critiche per un rendimento al di sotto delle aspettative, Sergio Perez è riuscito a mantenere il sedile al fianco di Max Verstappen, riuscendo anche a strappare un rinnovo biennale proprio poche settimane fa.

Nonostante il rinnovo, però, la permanenza del messicano alla corte di Milton Keynes anche nel 2025, vedendo il misero ruolino di marcia degli ultimi gran premi e l’erroraccio in qualifica nella giornata di ieri, sembra tutt’altro che scontata. Ciò ha portato Horner & Co a riconsiderare la posizione di Checo, con Lawson e Ricciardo pronti a cogliere l’occasione.

I piani originali prevedevano proprio il ritorno del 34enne di Perth alla casa madre, dopo il turbolento addio a fine 2018. Tuttavia, l’australiano non ha convinto a pieno i vertici della squadra nella sua prima stagione full-time in RB dopo il rientro in Formula 1, mentre Lawson scalpita per rientrare in classe regina dalla porta principale.


Leggi anche: F1 | Red Bull, Ricciardo al posto di Perez dopo Spa: la risposta dell’australiano


In virtù di ciò, il neozelandese avrà modo di girare giovedì prossimo a Silverstone al volante della RB20 in occasione di un filming day organizzato dal team, ed effettuerà un secondo test a fine luglio con la AT-03, presumibilmente a Imola.

Dovesse Lawson mostrare competitività e consistenza nelle due uscite, è chiaro che le probabilità di vederlo in griglia il prossimo anno aumenterebbero esponenzialmente, in attesa di capire se Red Bull preferirà dirottarlo direttamente al fianco di Verstappen al posto di Perez, o assieme a Yuki Tsunoda in RB.

Ad ogni modo, una decisione definitiva dovrà essere presa prima di Settembre, termine ultimo prima dell’attivazione della clausola che permetterebbe a Lawson di firmare con un’altra squadra. Su di lui c’è da registrare anche il recente interesse di Audi, ancora alla ricerca di un pilota da affiancare a Nico Hulkenberg per il 2025.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.