A TCNews Formula 1

F1 | Sainz-Leclerc, ricevute indicazioni diverse sul meteo: scoppia la polemica sui social

Nelle ultime ore si discute molto delle due differenti comunicazioni radio sul meteo fornite a Charles Leclerc e Carlos Sainz nel primo stint del GP di Silverstone

Mentre Carlos Sainz è riuscito a salvare il salvabile, nonostante i 47 secondi di distacco accusati sul traguardo dalla Mercedes di Lewis Hamilton, la gara di Charles Leclerc si è presto tramutata in un vero e proprio incubo, con la decisione presa dal muretto di montare le gomme intermedie al giro 20 assieme a Sergio Perez, Esteban Ocon e Zhou Guanyu rivelatasi sin da subito fallimentare.

Leclerc Sainz meteo Silverstone
Sainz – Leclerc, ricevute indicazioni diverse sul meteo in gara a Silverstone © Scuderia Ferrari

Con il netto cliffe delle medie montate in partenza e un’anonima settima posizione fino a quel momento, gli uomini di Maranello, così come a Montreal, hanno provato a fare qualcosa di diverso, nel tentativo di azzeccare la strategia e rimettere il numero 16 in corsa per il podio.

Il risultato è stato però disastroso, con una pista troppo asciutta che ha disintegrato le intermedie in poco tempo, e con la pioggia abbattutasi sul circuito solamente otto giri più tardi. 

Tuttavia, a far discutere nelle ultime ore sono le due differenti comunicazioni radio sul meteo fornite ai due piloti dai rispettivi ingegneri di pista, con Sainz rimasto in pista con le medie montate in partenza come il gruppo di testa.

Il team radio tra Bozzi e Leclerc

Bozzi: Il leader rimane ancora fuori, e si torna alla race mode che dovrebbe durare altri 3-4 giri. I tempi sul giro sono ancora di 1:40 per le slick”.

Bozzi: Pioggia battente in pitlane, classe 2 – 3

Leclerc: Quanto durerà?

Bozzi: Altri 10 minuti, il leader resta ancora fuori

Leclerc: State pronti

Bozzi: Ci aspettiamo che sia lo scroscio più intenso. 10 minuti così

Leclerc: Box

Bozzi: Ricevuto

Leclerc: Aspettate un secondo prima di boxare perché parte della pista è ancora asciutta

Leclerc: Box box box

Bozzi: Copy box. Noi pittiamo per le intermedie, il leader rimane ancora fuori

Dopo il pitstop:

Leclerc: La pioggia diventerà più intensa?

Bozzi: Tra 5 minuti e forse anche più tardi

Il team radio tra Adami e Sainz

Sainz: Settore 3 bagnato no? Curva 15 la più bagnata Fatemi sapere se le macchine stanno uscendo di pista

Adami: Nessuno è uscito

Adami: Questa è la parte più umida

Adami: La pioggia durerà due o tre giri in questo modo, settore 2

Sainz: Ricevuto, tienimi aggiornato

Adami: stai facendo un buon lavoro: tempo sul giro 1.35.3

Adami: Verde nel settore 3. verde nel settore 3 due giri come questo poi ciano in tutta la pista. Attenzione al settore 1

Adami: DRS disabilitato

Adami : Uno o due giri così e poi meno pioggia, attenzione al settore 3.

Adami: Per info Charles sta rientrando ai box. Possiamo monitorarlo

Adami: Sarà il prossimo giro, si sta riducendo l’intensità.

Sainz: Sono contento delle slick, state facendo un buon lavoro e continuate così.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.