A TCFormula 1News Formula 1

“Possiamo vincere ogni weekend”: le sensazioni di Vasseur in Spagna

Ulteriori aggiornamenti e voglia di riscatto: il team principal della Ferrari, Fred Vasseur, commenta le prove libere del venerdì in Spagna.

Nel caldo venerdì catalano il team principal della Ferrari Vasseur, al termine delle FP2, ha potuto trarre le primissime conclusioni dagli aggiornamenti portati in Spagna.

f1 ferrari spagna barcellona prove libere leclerc sainz vasseur fred
Foto: Scuderia Ferrari

Galvanizzato dalla calorosa cornice del pubblico di casa, il madrileno Carlos Sainz ha mostrato maggior condizione rispetto al compagno Charles Leclerc. Il monegasco, dopo aver montato gli update nelle FP2, ha riscontrato alcuni intoppi nella lineare ricerca del migliore setup. Al termine delle Prove Libere 2 del GP di Spagna la rossa #55 figura seconda, quella del monegasco in sesta piazza: il lavoro svolto permette comunque al TP Vasseur di commentare i primi riscontri degli sviluppi sfoggiati dalla SF-24 al Montmelò.

“Onestamente penso che sia andata abbastanza bene”, ha risposto con serenità il francese ai microfoni Rai. La lotta agli aggiornamenti sarà una costante della stagione secondo il team principal di Draveil: “Fino alla fine del mondiale la bagarre si baserà sugli upgrade, su come dovremo portare pezzi nuovi in pista sempre più spesso.”

Non è saggio guardare alla concorrenza. L’opinione di Vasseur è chiara: “Dobbiamo semplicemente concentrarci su noi stessi e continuare a sviluppare la macchina in galleria del vento e accelerare la produzione.”

“Sono soddisfatto del lavoro svolto in fabbrica”, ha proseguito il boss del Cavallino. “Tutti sono convinti della direzione intrapresa e stanno spingendo come pazzi.”

Nuovi aggiornamenti e squadra coesa: in Catalogna la Ferrari può puntare al colpo grosso dopo la disfatta canadese? Fred Vasseur ha una precisa convinzione: “Penso che possiamo vincere ad ogni weekend. Se guardi alle ultime gare eravamo tutti in un decimo, Canada escluso. Non sappiamo a priori di un weekend se saremo primi o sesti, ma penso che sia così per tutti. È il bello di questo campionato.”

“Rispetto ad un anno fa siamo davvero messi molto meglio, ma il confronto non è con l’anno passato. Il confronto è con i competitors e la cosa più importante è che ora siamo anche in lotta con la Red Bull”, ha spiegato Vasseur nel venerdì di Barcellona.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.