Formula 1News Formula 1

Vasseur: “È questa caratteristica che rende Leclerc speciale”

Con il weekend di Miami alle porte, la Ferrari si avvia verso una tappa fondamentale per valutare le prestazioni della SF-24. In una recente intervista, Vasseur ha parlato del rapporto che lo lega a Charles Leclerc.

Ferrari, dopo anni bui e con aspettative di successo relativamente basse, sembra aver intrapreso una strada in ascesa con l’arrivo di Vasseur. Il manager di Davreil è riuscito ad unire la squadra e a guidarla verso un futuro più roseo. Al suo ingresso in Ferrari, datato nel dicembre 2022, Vasseur conosceva poche persone all’interno della squadra, uno tra tutti Leclerc, legati da rapporto speciale.

rapporto Vasseur Leclerc

Al suo arrivo a Maranello, il manager francese ha trovato una squadra da “ristrutturare” con diverse lacune nei reparti tecnici. Gli uomini della Scuderia hanno trovato in Vasseur un uomo capace di reagire e di guidare la squadra nella giusta direzione. Sotto la sua guida, il reparto tecnico Ferrari ha ricevuto carta bianca e sotto le sapienti mani di Cardile e Gualtieri, la Scuderia di Maranello è riuscita a ribaltare una situazione drastica come quella del 2023. In pochi mesi, l’erede della SF-23 ha preso forma e ha corretto gli errori commessi dalla precedente gestione.


Leggi anche: Svelata la livrea Ferrari per il GP di Miami: c’è una sorpresa – FOTO


La monoposto del 2024 è attualmente seconda forza in campionato ed è pronta ad introdurre corposi aggiornamenti a Imola. La stagione 2024 ha visto tanti altri colpi di scena esterni alla pista, infatti, il primo febbraio scorso tutti abbiamo appreso che Lewis Hamilton sarà il compagno di squadra di Leclerc nel 2025. Inoltre, nelle ultime settimane sono cresciute esponenzialmente le voci di un possibile arrivo di Newey a Maranello. Un arrivo che sembra sempre più certo, specialmente dopo l’addio a Red Bull Racing.

Mosse che elevano Vasseur a vero salvatore della Scuderia e con una Ferrari sempre più ricca di figure importanti. La più importante per il manager di Davreil è Charles Leclerc, pilota che conosce da molti anni e sui cui si è espresso in una recente intervista rilasciata a L’Equipe. 

“Charles è un ottimo compromesso su tutto. Siamo subito in sintonia, non abbiamo bisogno di parlare molto, ci capiamo al volo. Delle volte basta uno sguardo per capire lo stato dell’alto, che sia felice o meno. Anzi mi correggo, penso sia ottimo in tutto”. 

Le parole di Vasseur sono un elogio al talento della Scuderia, che ormai rappresenta il vero futuro della Ferrari.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter