Formula 1News Formula 1

Vasseur punta a Imola e non nasconde le aspettative della Ferrari

Dopo l’annullamento della tappa nel 2023, la Formula 1 torna a Imola per il primo weekend europeo del 2024. Una gara molto importante per la Ferrari, con Vasseur che ha parlato delle aspettative per Imola.

Primo appuntamento europeo del 2024 per la Formula 1 e lo fa sul tracciato storico di Imola, realizzato nei pressi del fiume Santerno. Fiume che lo scorso anno provocò grandi disagi a tutta la comunità presente a Imola e l’annullamento dell’edizione 2023. Dopo un anno, la massima serie torna in pista all’Enzo e Dino Ferrari con un campionato che si preannuncia estremamente avvincente. Tra i protagonisti ci sarà la Ferrari, con Vasseur che ha delineato le aspettative per la Scuderia in vista di Imola. 

aggiornamenti ferrari imola vasseur fred chef sf-24 evo sviluppi gp italia maranello
Vasseur suona la carica per Imola e confida fortemente negli upgrade – @Scuderia Ferrari

La scuderia giunge al primo appuntamento europeo come la seconda forza in campionato dopo Red Bull. Tuttavia, McLaren si è dimostrata estremamente competitiva a Miami, togliendo la vittoria a Verstappen. Una nuova incognita che la Ferrari vuole eliminare con l’arrivo del corposo pacchetto di aggiornamenti che hanno stravolto le forme della SF-24. Una nuova veste aerodinamica per la monoposto del 2024, che si propone con il nome SF-24 EVO. 

Il weekend di Imola sarà fondamentale per capire le sorti del campionato e permetterà alla Ferrari di capire la strada giusta dello sviluppo. Vasseur si è detto estremamente fiducioso di queste novità che debutteranno a Imola e crede molto nel lavoro a Maranello e dei piloti in pista.


Leggi anche: Regolamento tecnico F1 2026 e patto della concordia, Domenicali fa il punto della situazione


“Dopo tante gare lontano da casa, iniziamo con questo weekend la stagione europea e lo facciamo sul circuito di Imola, l’autodromo in assoluto più vicino alla nostra sede di Maranello, che porta anche il nome del nostro fondatore. Torniamo ad avere il format classico, con tre sessioni di libere ed è per questo che abbiamo deciso di portare qui il primo pacchetto di aggiornamento della SF-24″.

Questo è un fattore molto importante per comprendere la bontà degli upgrade e per confermare le buone sensazioni emerse dopo i 200 km di Filming Day di venerdì scorso.

“Ci attende dunque un fine settimana molto intenso dal momento che dovremo valutare con cura tutte le novità e nel contempo saremo chiamati a lavorare per qualifiche e gara. Ci aspettiamo come sempre valori molto ravvicinati con i nostri rivali. Quando lo scenario è così serrato la corretta messa a punto della vettura può valere tanto quanto gli upgrade che vengono introdotti. Dopo l’annullamento della scorsa stagione, siamo felici di poter gareggiare di nuovo a Imola davanti ai nostri tifosi. Sono sicuro affolleranno l’autodromo: siamo fiduciosi di poter essere protagonisti in pista, che saremo là davanti a lottare e speriamo di dare loro qualche ragione per gioire”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

1 commento

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.