Formula 1Interviste F1

F1 | Newey assente a Melbourne, ma il suo futuro (per ora) non è in bilico

Nonostante i forti rumors su un possibile addio a Red Bull, il futuro di Adrian Newey alla corte di Milton Keynes non sembra in discussione al momento

In attesa di capire come andrà a finire la vicenda Horner e quali conseguenze avrà sulla squadra nel medio/lungo termine, Red Bull deve innanzitutto assicurarsi di non lasciar andare via le figure che le hanno permesso di dominare in lungo e in largo in questi ultimi anni, soprattutto per quanto concerne lo staff tecnico.

Newey Red Bull
Il futuro di Adrian Newey in Red Bull non sembra in discussione al momento © RB Content Pool

Parliamo ovviamente di Adrian Newey in primis, con il progettista inglese che, secondo quanto riportato da Auto Motor Und Sport, sembrerebbe sempre più relegato ai margini della divisione Formula 1, con Christian Horner che sembrerebbe intenzionato a dirottarlo a tempo pieno sul progetto RB17, onde evitare che il suo stipendio vada a gravare sui bilanci del budget cap, soprattutto in ottica 2026.

Tra due stagioni, infatti, quando entreranno in vigore i nuovi regolamenti sul budget cap oltre che quelli sulle Power Unit, anche chi verrà impiegato parzialmente in Formula 1 verrà in realtà inserito nel tetto massimo con lo stipendio pieno.


Leggi anche: F1 | Wachè è “tutto fuorchè entusiasta” di Horner: anche il francese rischia di saltare


Tuttavia, secondo quanto riportato da motorsport.com poche ore fa, Red Bull non avrebbe alcuna intenzione di privarsi dell’esperienza e del genio del progettista inglese, che aveva annunciato l’estensione del proprio contratto nello scorso mese di Maggio.

Newey ha risposto presente al weekend appena trascorso a Jeddah, ma la sua assenza (già programmata) per la trasferta di Melbourne, oltre ad un’insoddisfazione generale per il clima all’interno della squadra, avevano nuovamente riacceso i rumors su un suo possibile allontanamento da Milton Keynes.

Almeno per ora, quindi, il designer di Colchester non sembrerebbe intenzionato a sradicare moglie e figli dal Regno Unito, e farà regolarmente ritorno nel paddock in Giappone, quando Red Bull introdurrà il primo importante pacchetto di aggiornamenti sulla RB20.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter