Formula 1

Nuova Safety Car in F1: modello e livrea cambiano in Bahrain? – FOTO

Dal Bahrain filtra la foto di una particolare Safety Car Aston Martin: un nuovo modello e una nuova livrea sono pronti per la F1 del 2024?

A pochi giorni dall’esordio stagionale dei test in Bahrain dal tracciato di Manama giungono le prime foto dei preparativi. Tra gli scatti filtra quello di una nuova – ma ancora “nascosta” Safety Car Aston Martin per il mondiale 2024 di F1.

f1 safety car aston martin safetycar aston ìmartin gt4 vantage 2024 bahrain test testiing f1testing sakhir
(Photo by Peter Fox/Getty Images)

Si entra nella seconda metà di febbraio: riposte in archivio le presentazioni delle nuove vetture, la curiosità volge ora sull’attività in pista. Per osservare le monoposto 2024 in azione bisogna attendere pochi giorni: il primo semaforo verde per i test invernali è previsto per le ore 8.00 di mercoledì 21 febbraio.

Nuove monoposto, nuove scuderie e – forse – anche nuove Safety Car. Tra le prime foto che circolano dai preparativi sul tracciato del Bahrain una in particolare riprende un’Aston Martin ancora nascosta dai teli.


Leggi anche: Aston Martin | La nuova Vantage è un omaggio alla guida sportiva – VIDEO


La verde auto inglese – dal 2021 in F1 come vettura di sicurezza accanto a Mercedes – presenta elementi differenti rispetto alla passata stagione 2023.

Safety Car F1, Aston Martin: cambiano modello e livrea nel 2024?

Il modello della Safety Car sembra leggermente diverso e potrebbe trattarsi – da quanto è possibile intuire dall’immagine – della nuova Aston Martin Vantage GT4 2024.

f1 test bahrain testing ferrari sakhir formula 1 f1test
Foto: @MotorsportWeek Twitter

Dall’immagine non cambia solo il modello rinnovato. Anche la livrea è differente e potrebbe essere confermata sulla Safety Car Aston Martin del 2024. Il look della “verdona” non è più “liscio”, ma presenta una texture particolare che combina linee di verde “classico” con linee più scure. Sarà effettivamente così la nuova Safety Car Aston Martin della F1 del 2024?

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter