A TCFormula 1

F1 | De Vries si sfoga pubblicamente per la prima volta via social dopo il licenziamento

Per la prima volta dalla notizia del suo licenziamento in AlphaTauri, è arrivato lo sfogo di Nyck De Vries via social, smentendo anche le fake news diffuse sulle sue presunte dichiarazioni contro Red Bull negli scorsi giorni.

Per la prima volta dalla notizia del suo licenziamento in AlphaTauri, è arrivato lo sfogo di Nyck De Vries via social, smentendo anche le fake news diffuse sulle sue presunte dichiarazioni contro Red Bull. Secondo alcune voci che hanno fatto il giro dei social, ed in particolare Twitter, all’olandese sarebbe stato promesso un sedile nel team di Milton Keynes nel 2025, con quest’ultimo che ha però ribadito di non aver mai parlato ancora pubblicamente.

De Vries sfogo social
De Vries rompe il silenzio e si sfoga sui social dopo il licenziamento in AlphaTauri © Planet F1

Arriva lo sfogo di De Vries sui social dopo il licenziamento in AlphaTauri

”Una breve nota da parte mia: dopo i recenti avvenimenti, ho deciso di prendermi un po’ di tempo per me lontano dai social media, cosa che continuerò a fare”, ha dichiarato l’ex pilota Mercedes tramite un post sul proprio profilo Instagram.

”Vorrei ringraziare Red Bull e Alpha Tauri per avermi dato l’opportunità di vivere il mio sogno. Ovviamente, fa male che la possibilità di correre in F1 che ho sognato per tanto tempo sia terminata prematuramente. Ma la vita non è una destinazione, è un viaggio. A volte bisogna percorrere la strada più difficile per arrivare dove si vuole”

Secondo le primissime voci post Silverstone, i vertici Red Bull avrebbero voluto permettere all’olandese di disputare perlomeno l’ultimo gran premio in casa a Zandvoort dopo la pausa estiva. Dopo aver visto la competitività messa in mostra da Ricciardo nei test Pirelli, però, Horner e Marko avrebbero rapidamente cambiato idea, decidendo di riportare l’australiano nel team di Faenza immediatamente.


Leggi anche: F1 | Tre scuderie su dieci potrebbero aver violato il budget cap: in arrivo sanzioni sportive


”Sono grato per le nostre vite privilegiate, orgoglioso del nostro viaggio e della mia famiglia”, prosegue De Vries. ”Questa è solo un’altra esperienza. Andiamo avanti e guardiamo al prossimo capitolo. Grazie a tutti per i messaggi gentili e incoraggianti dell’ultima settimana. È stato commovente sentire il vostro sostegno”.

Infine, arriva anche una frecciatina nei confronti di coloro che hanno diffuso voci su sue presunte dichiarazioni negli scorsi giorni: Ho ricevuto alcuni articoli interessanti su cose che ho detto nell’ultima settimana. Per chiarezza, non ho parlato con i media. Per il momento mi godrò un po’ di tempo per me. Auguro a tutti voi una buona estate”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter