Formula 1

F1 | Marko la “talpa” del caso Horner: il verdetto dell’incontro con Mintzlaff

Secondo indiscrezioni dalla Germania, non sarebbe Helmut Marko il responsabile della fuga di notizie legate al caso Horner, con l’austriaco che proseguirà (almeno per ora) nel suo ruolo

Nonostante l’attenzione sia (giustamente) rivolta al GP d’Arabia Saudita, che prenderà il via tra poco meno di due ore, e che vedrà Max Verstappen scattare ancora una volta davanti a Charles Leclerc, la vicenda legata a Christian Horner continua a tenere banco, ed in modo preponderante.

Marko fuga notizie Horner
Helmut Marko non sarebbe il responsabile della fuga di notizie legate al caso Horner © XBP Images

Nonostante Red Bull abbia messo Helmut Marko sotto investigazione, in quanto ritenuto il principale responsabile della fuga di notizie che ha tormentato la scuderia anglo-austriaca nelle ultime settimane, F1-insider, una delle prime testate ad aver fatto venire a galla lo scandalo insieme al De Telegraaf, ha confermato al CEO Mintzlaff di non aver ricevuto informazioni da parte del nativo di Graz.

Ciononostante, il consulente austriaco è a forte rischio sospensione, ed in molti ritengono che la sua avventura a Milton Keynes terminerà proprio questo weekend a Jeddah. “Come posso spiegarlo? È difficile da spiegare, ma alla fine sono io a decidere cosa fare”, ha spiegato Marko nella giornata di ieri.

“Questa possibilità teorica esiste. È una questione davvero complessa. E ancora, vogliamo la pace nel team e vogliamo vederla. Questo campionato sta diventando abbastanza difficile con 24 gare ed è su questo che dobbiamo concentrarci”.


Leggi anche: F1 | Svolta nel caso Horner, dalla Germania la vicenda sarebbe “definitivamente chiusa”


Nel frattempo, Mintzlaff è arrivato nel paddock in Arabia Saudita come segno di supporto nei confronti di Marko: Abbiamo fatto una bella chiacchierata, ma vogliamo focalizzarci sullo sport e sulla seconda vittoria stagionale. Non abbiamo intenzione di comunicare all’esterno le nostre questioni interne”.

Secondo quanto riportato da Motorsport-Total, a presenziare al colloquio tra le due parti ci sarebbe stato anche Franz Watzlawick, CEO del settore Beverage Business, con i tre che terranno un ulteriore vertice con la proprietà thailandese a Dubai al termine del GP di Jeddah. Nel frattempo, Marko ha confermato a Sky Germany che proseguirà nel suo ruolo, almeno per ora,

Foto copertina: © Kym Illman

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter