A TCFormula 1

F1 | Horner vuole Alonso per il 2025, dalla Germania: “Colloqui già in fase avanzata”

Secondo recenti indiscrezioni dalla Germania, Fernando Alonso sarebbe finito in cima alla lista dei desideri di Red Bull per il 2025

Sono settimane ormai che Fernando Alonso è uno dei nomi caldi sul mercato piloti, e lo stesso asturiano non ha chiuso le porte a un eventuale addio ad Aston Martin in vista della prossima stagione, anche se l’ipotesi ritiro non è comunque da scartare.

Lo spagnolo ha già rivelato di voler scogliere le riserve sul proprio futuro nelle prossime settimane, e l’indiscrezione arrivata pochi minuti fa dalla Germania, in tal senso, potrebbe rappresentare un ulteriore pezzo da incastrare nel puzzle.

Red Bull Alonso 2025
Red Bull vuole Alonso per il 2025: l’indiscrezione dalla Germania © XBP Images

Secondo quanto riportato pochi minuti fa da F1insider, infatti, Alonso sarebbe finito in cima alla lista dei desideri della scuderia di Milton Keynes per il 2025, e in particolare su quella di Christian Horner, da sempre grande ammiratore del due volte campione del mondo, con i colloqui che sembrerebbero già ”ad uno stadio avanzato”.

Non è la prima volta che Fernando viene accostato al team anglo-austriaco. Già nel 2013, infatti, sul finire della propria avventura in Ferrari, il manager di Leamington Spa aveva provato ad ingaggiarlo al posto di Mark Webber, ma la trattativa incontrò l’opposizione di Helmut Marko e dell’ex capo Mateschitz, finendo così in un nulla di fatto.


Leggi anche: F1 | Ferrari avrebbe vinto a Melbourne anche senza il ritiro di Verstappen? Vasseur risponde


Le cose rispetto a dieci anni fa sono però cambiate. Nonostante i vari tentativi di farlo fuori nelle ultime settimane, il potere di Horner all’interno della squadra sembra aver ormai sovrastato quello del collega austriaco, e con la morte di Mateschitz, la componente thailandese ha preso in mano le redini dell’azienda.

Da capire anche cosa ne sarà di Sergio Perez. Il messicano ha iniziato la stagione con risultati decisamente migliori rispetto al disastroso finale dello scorso campionato, anche se il quinto posto di Melbourne resta comunque insoddisfacente.

Voci nel paddock parlano di un Checo che avrebbe già rinnovato il proprio contratto con Red Bull anche per il 2025, ma in tal senso, non sono ancora giunte conferme.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter