Formula 1Interviste F1

F1 | Perez sul rapporto con Verstappen: “C’è molto più rispetto di quel che la gente pensa”

Sergio Perez ha parlato del rapporto con il compagno di squadra Max Verstappen e dell’atmosfera all’interno del team Red Bull, affermando che c’è molto più rispetto tra i due di quanto la gente pensi.

Perez rapporto Verstappen Red Bull
Perez parla del rapporto tra lui e Verstappen in Red Bull © motorsport

Il rapporto tra i due piloti Red Bull ha avuto degli alti e bassi negli ultimi mesi. Dal famoso finale di Abu Dhabi, in cui il messicano contribuì enormemente alla vittoria iridata del numero 1, alle polemiche in Brasile e Montecarlo della passata stagione. Tuttavia, la situazione sembra essere migliorata adesso. Perez ha parlato del rapporto con il compagno di squadra Max Verstappen e dell’atmosfera all’interno del team Red Bull, affermando che c’è molto più rispetto tra i due di quanto la gente pensi.

Perez ritiene che ci sia più rispetto di quanto si pensi tra lui e Verstappen in Red Bull

“Sono qui per fare la miglior cosa possibile anche per me stesso. Ma ad essere onesti, abbiamo molto più rispetto l’uno per l’altro di quanto la gente possa pensare”, ha affermato il messicano. “All’interno della squadra c’è un’atmosfera fantastica, c’è un livello di rispetto molto alto tra tutti gli ingegneri, sia da parte loro che da parte mia”.

“Penso che entrambi siamo abbastanza maturi da sapere cosa è giusto e cosa è sbagliato. Finché sarà così, non mi aspetto che cambi qualcosa”.

Segnali di distensione tra i due? Stando alle parole di Perez, sembrerebbe di sì. Abbiamo tutti ancora impressi il team radio del messicano ad Interlagos, nel quale egli si aprì con il suo ingegnere di pista riguardo il rifiuto da parte dell’olandese di cedergli la posizione. Il pilota di Guadalajara commentò l’episodio dicendo ”Si è mostrato per quello che è”.

La stagione 2023 è ripartita da dove si era interrotta pochi mesi prima, ovvero con Verstappen in cima alla classifica. Il due volte campione del mondo ha vinto infatti due delle prime tre gare, e conquistando un secondo posto in rimonta a Jeddah. Quest’ultima rappresenta proprio l’unico successo del messicano finora, che si trova secondo in classifica piloti, staccato di 15 punti.

Perez Verstappen rapporto Red Bull


Leggi anche: F1 | Ricciardo confessa: “Per molti anni ho creduto davvero di essere il migliore”


“Naturalmente, se voglio vincere il campionato, devo battere Max ogni fine settimana e ogni fine settimana e mantenere questo livello di costanza per tutta la stagione. È tutta una questione di costanza in questa stagione. Puoi vincere 15 gare, ma se nelle altre ti ritiri, non riesci a vincere e non sei all’altezza, non è sufficiente. Si tratta solo di raggiungere quel livello di costanza e di fare una gara dopo l’altra”.

“Non c’è dubbio che nessun pilota sia in forma come Max. Insieme alla squadra e alla macchina è sicuramente il pilota più difficile da battere. Dovrò dare il massimo in ogni singolo fine settimana”, conclude Perez.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter