Formula 1Interviste F1

F1 | GP Bahrain – Leclerc tradito dai freni: “Ecco perché ho commesso così tanti errori”

Solo una quarta posizione per Charles Leclerc nel GP del Bahrain, con il monegasco falcidiato da problemi ai freni per l’intera durata della gara

È uno Charles Leclerc sconsolato quello che si è presentato ai microfoni al termine del GP del Bahrain, con la gara del monegasco che è stata pesantemente influenzata da un problema ai freni, che non gli ha permesso di portare a casa il massimo risultato possibile. Dopo aver perso parecchio tempo nel secondo stint, il numero 16 è riuscito perlomeno a sopravanzare George Russell, chiudendo alle spalle del compagno di squadra in quarta posizione.

Leclerc freni GP Bahrain
Leclerc falcidiato da un problema ai freni nel GP del Bahrain © Ferrari

Un risultato comunque insoddisfacente per ammissione dello stesso Charles, il quale ha ritenuto che il secondo posto fosse un obiettivo alla portata quest’oggi: “Per i primi dieci giri non riuscivo a percorrere le curve 9 e 10, anche se avevo un bilanciamento dei freni pazzesco al posteriore. Bloccavo ogni giro e facevo grandi cambiamenti”.

Al netto di una discreta partenza, è apparso evidente fin dai primi giri che qualcosa non andasse sulla SF24 del monegasco, che si è ritrovato a finire spesso lungo in curva 1, 9 e 10 a causa di un problema alla presa d’aria dei freni, che ha creato uno squilibrio di 100 gradi tra il freno anteriore sinistro e destro. 

Nonostante il pericolo ritiro sia stato scongiurato, il problema ha comunque condizionato pesantemente la gara del monegasco, che si è ritrovato a tagliare il traguardo a quasi 15 secondi dal compagno di squadra, con il quale si è reso protagonista di una bella bagarre dopo il primo stint.


Leggi anche: F1 | GP Bahrain – Sainz “piacevolmente sorpreso” di aver tenuto il passo Red Bull in gara


“È stata una gara molto, molto frustrante perché aspettavo questa gara da molto tempo”, ha aggiunto Charles. ”Volevo dimostrare di cosa eravamo capaci e alla fine non abbiamo potuto dimostrare nulla da parte mia.

”Eravamo completamente fuori posto con il bilanciamento dei freni e la macchina in generale non era dove volevo che fosse.

”Dovremo analizzare cosa è andato storto per evitare che questi problemi si ripetano. Ho gestito tutto il tempo. Non c’è stato un momento in cui nei primi 10 giri la situazione sia migliorata. Ecco perché ho commesso così tanti errori”.

”Cercavo sempre di anticipare le frenate, ma ogni volta che lo facevo il problema era maggiore e bloccavo di nuovo. Dopo 10 giri si è stabilizzato, quindi almeno sapevo che c’era un problema e sapevo cosa aspettarmi. La sensazione è stata comunque orribile”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter