Formula 1

Verstappen, casco con livrea speciale per il prossimo GP di Miami – VIDEO

Mancano ancora diversi giorni prima che le monoposto tornino a sfrecciare a Miami, ma Verstappen ha appena presentato il suo casco con livrea speciale.

Il Circus della Formula 1 ha spento i motori pochi giorni fa dopo aver gareggiato in Cina sul circuito di Shanghai. Come da pronostici, Max Verstappen si è assicurato la vittoria di entrambe le gare, Sprint e GP, risultando in uno grande stato di forma. Con l’avvicinamento al GP di Miami, il primo del 2024 negli States, lo stesso Verstappen ha presentato il casco con livrea speciale che utilizzerà la prossima settimana.

Da una Sprint all’altra, come in Cina, anche a Miami le monoposto di Formula 1 e le squadre saranno impegnate in un weekend Sprint back to back. A distanza di un anno, le monoposto sono molto cambiate, prima tra tutte è la Red Bull, che ha sconvolto il suo concept aerodinamico lasciando sorpresi tutti gli altri team.


Leggi anche: Azzurro Ferrari a Miami: la livrea in un progetto più ampio, quando sarà svelata?


In questo tema di cambiamento anche Verstappen ha dato una rinfrescata ai colori del suo casco, utilizzando molti elementi con riferimento all’America. A predominare su questa nuova livrea è il blu, in una tinta che vuole ricordare il mare e l’oceano che lambisce Miami. Tonalità chiare e scure di questo colore, arricchite da moltissimi dettagli bianchi e glitterati. Primo fra tutti è il leone nella parte alta della calotta, da anni simbolo di riconoscimento del pilota olandese. Non mancano i colori della Red Bull e il suo relativo stemma, il toro in colorazione rossa.

Passando poi nella parte inferiore posteriore del casco fa la comparsa una bandiera americana con al suo interno la raffigurazione dello skyline di Miami. Inoltre, sullo spoiler posteriore, colorato anch’esso in blu, fa bella mostra di sé il numero 1 in bianco, disegnato con un font che ricorda molto quello delle squadre di football americano.

Crediti immagini: Max Verstappen Via X

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter