F1inPodcast | Alonso, il talento che non basta. Il Patto della Concordia, vittoria della Ferrari?

Disponibile online il nuovo episodio di F1inPodcast, un programma di F1inGenerale.com per non perdere nessuna news dal Circus della Formula 1.

F1INPODCAST
Credits: Tuttomotoriweb.com

Amici di F1inGenerale, è online un nuovo episodio di F1inPodcast, un programma a cura della redazione di F1inGenerale.com. La nostra rubrica è un modo per avere tutte le news del mondo della Formula 1 a portata di un click.

Ascoltaci su Spreaker!

Questa sera avremo con noi, ancora una volta, Mattia Lisa e Alessandro Patanè della redazione del nostro sito.

In questo episodio parleremo del Patto della Concordia che tutte le squadre impegnate nel mondiale 2020 di F1 hanno firmato. Tale documento prevede gli elementi chiave in base ai quali i vari team gareggeranno fino al 2025.

Discuteremo anche dello spettacolare incidente, fortunatamente senza conseguenze, che ha visto protagonista Maverick Viñales sul circuito del Red Bull Ring nel gran premio di Stiria della Moto GP.

Parleremo, infine, della 104esima edizione della 500 miglia di Indianapolis che ha visto il secondo trionfo in quattro edizioni per Takuma Sato. Ventunesimo posto per Alonso, mai veramente in gara, anche se questa volta ha visto il traguardo. Partito dalla 26° posizione, non è riuscito ad evitare il doppiaggio. A complicare le cose un problema alla frizione che ha imposto un riavvio del motore a ogni sosta.

Se ti stai recando a lavoro o sei comodamente seduto sul divano di casa, non c’è momento migliore per ascoltare questo nuovo appuntamento perché il nostro programma e’ disponibile in download gratuito su Spotify, Spreaker, Google podcast, Apple podcast, sul nostro canale You Tube e ovviamente sulle pagine Facebook Passione Ferrari. E un po’ di F1 in generale e F1ingenerale.com, quindi potrai seguirlo come e quando vuoi.

Vi auguriamo un buon ascolto in attesa di vivere il Gran Premio del Belgio, che si disputerà domenica prossima sul circuito di Spa Franco-Champs.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Luigi Mazzola: “In Ferrari serve un Direttore Tecnico che sia un animale da pista”

Giuseppe Cinotti

Laureato in Operatore Giuridico d'Impresa e specializzando in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo sviluppo presso L'Università per Stranieri di Perugia. Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.