F2 | ART Grand Prix promuove Théo Pourchaire

Théo Pourchaire, vice campione della Formula 3 2020, fa il salto alla categoria successiva approdando in F2 con la ART Grand Prix. Aveva già corso le ultime tappe in Bahrain con HWA.

Pourchaire F2
Copyright: Joe Portlock – Formula 1 via Getty Images

Théo Pourchaire è ancora un pilota della ART Grand Prix, quest’anno però sulla griglia della Formula 2 dopo un’annata eccezionale in F3. Pourchaire F2

Il 17enne ha cominciato la sua carriera in monoposto nel 2018, dimostrando subito un grande potenziale. Pourchaire ha infatti dominato il Junior Championship della F4 francese con 16 vittorie su 21 gare.

Ha poi proseguito la sua cavalcata trionfale nelle categorie minori vincendo anche la F4 ADAC nel 2019 conquistando 4 vittorie, 12 podi e 6 Pole Position.


La scorsa stagione il giovane pilota del Sauber Junior Team ha gareggiato in Formula 3, proprio con il team ART Grand Prix.

Pourchaire ha vinto due gare e ottenuto otto podi, cinque nelle ultime sei gare, arrivando secondo in campionato a tre punti dal vincitore Oscar Piastri, anche lui promosso in F2. I passi falsi del Red Bull Ring 1 e della Feature Race di Silverstone non gli hanno permesso di battere il campione australiano.

Il francese sarà alla sua prima stagione da titolare, anche se non sarà completamente un rookie poiché ha partecipato alle ultime tappe in Bahrain con HWA.

Pourchaire si sente pronto: “Sono molto felice di poter continuare con ART Grand Prix. Questa squadra mi ha dato la possibilità di guidare in F3 lo scorso anno e ora mi accompagna ai cancelli della Formula 1. Quest’anno il mio obiettivo non cambia, continuo a puntare al top. Vorrei ringraziare l’Academy Sauber, ART Grand Prix, i miei sponsor e la mia famiglia. Mi sento perfettamente pronto per questa nuova stagione”.

L’obiettivo è imparare il più possibile: “Probabilmente quest’anno sarò il pilota più giovane del campionato, quindi l’obiettivo sarà quello di acquisire quanta più esperienza possibile e di migliorare nel corso della stagione”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F2 | Armstrong passa alla DAMS: “L’obiettivo è il titolo”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.