F2 | GP Austria – Drugovich vince una Gara 2 drammatica

Drugovich vince una Sprint Race comandata dall’inizio alla fine davanti a Deletraz e Ticktum. Gara segnata dai problemi di affidabilità e dalle Safety Car

Podio Drugovich Deletraz Ticktum Sprint Race
Foto: FIA Formula 2 (Twitter)

Felipe Drugovich è il vincitore della Sprint Race di Formula 2, davanti a Louis Deletraz e Dan Ticktum. La gara è stata segnata dalla scarsa affidabilità dei motori Mecachrome, che hanno causato il ritiro di alcune vetture, e dalle tre Safety Car. La classifica completa al termine dell’articolo

Cronaca in diretta della Sprint Race di F2

L’ARTICOLO SI AGGIORNA AUTOMATICAMENTE

Bandiera a scacchi Drugovich vince una Sprint Race comandata dall’inizio alla fine, seguito da Deletraz e Ticktum. Ilott si deve accodare ad Aitken, rimanendo fuori dalla zona punti. Rallentano tutti nel giro di rientro. I primi tre classificati si fermano sul rettilineo principale, ma sbagliano. I commissari aprono la pitlane per parcheggiare le vetture nel parc fermé

Giro 28 Ultimo giro. Ilott tenta l’attacco su Aitken ma non riesce a passarlo. Aitken continua a chiudere Ilott, che lo tampona senza danni

Giro 27 Battaglia tra Aitken e Ilott per la zona punti. Shwartzman prova ad attaccare Ticktum, ma è ancora lontano. Ticktum continua a dare fastidio a Deletraz

Giro 26 Drugovich fa segnare un nuovo giro veloce. Mazepin sorpassa Nissany

Giro 25 Schumacher è vicinissimo a Matsushita, ma non riesce ancora ad attaccare il pilota giapponese

Giro 24 Contatto tra Nissany e Mazepin, che stanno duellando. Mazepin riprova l’attacco ma non ce la fa

Giro 23 Schumacher non riesce a superare Matsushita, ma occhio davanti a Drugovich, Deletraz e Ticktum che si sono avvicinati

Giro 22 Schumacher e Matsushita sono vicinissimi. Occhio anche a Ilott che si è avvicinato ai duellanti

Giro 21 Ancora giro veloce per Drugovich. Schumacher ci riprova su Matsushita, ma il giapponese continua a chiuderlo

Giro 20 Drugovich fa fucsia. Ancora battaglia tra Schumacher e Matsushita, con il tedesco che sembra avere la meglio sul giapponese, che però rimane davanti

Giro 19 10 giri al termine. Grande duello tra Matsushita e Schumacher. 5 secondi di penalità per Marino Sato per essere rientrato ai box con il semaforo rosso dietro la Safety Car, e 10 secondi per Markelov per il tamponamento su Daruvala

Giro 18 Sotto investigazione Marcus Armstrong per il modo in cui ha parcheggiato la sua vettura

Giro 17 Bandiera verde Drugovich mantiene la vetta della gara. Nelle retrovie sono tutti molto vicini. Tsunoda e Daruvala duellano, così come Nissany e Piquet

Giro 16 SC Messa in sicurezza la vettura di Armstrong, la Safety Car rientrerà alla fine del giro. Ancora lente d’ingrandimento sull’affidabilità dei motori Mecachrome

Giro 15 SC Drugovich fa segnare il giro più veloce. Armstrong per mettersi in sicurezza usa la retromarciama si ferma comunque in mezzo alla pista. Marino Sato si ferma ai box per montare le gomme morbide. Grande lentezza ai box

Giro 14 Nuovo giro veloce per Drugovich. Problemi per Armstrong, che rallenta per un calo di potenza. 5 secondi di penalità per Daruvala, nuova Safety Car in pista

Giro 13 Sosta lentissima per Markelov, Drugovich fa segnare un nuovo giro veloce. Ghiotto e Daruvala sotto investigazione per il tamponamento in curva 4

Giro 12 Daruvala fa segnare il giro più veloce. Markelov rientra ai box per cambiare il musetto

Giro 11 Bandiera verde Drugovich mantiene la vetta. Problemi per Markelov, che tocca Daruvala e rompe l’ala anteriore. Gara da dimenticare per la BWT HWA, con problemi su entrambe le vetture

Giro 10 SC Messa in sicurezza la Hitech di Luca Ghiotto, la Safety Car rientrerà ai box alla fine di questo giro

Giro 9 SC Un weekend da dimenticare per il pilota italiano, sfortunatissimo l’anno scorso e ancora tanta sfortuna quest’anno

Giro 8 Ancora giro veloce per Drugovich. Bandiere gialle, Daruvala tampona Ghiotto e Zhou per evitaro va largo in ghiaia. Zhou è relegato alla diciannovesima piazza ma è gara finita per Ghiotto, ancora una volta sfortunatissimo. Safety Car nuovamente in pista

Giro 7 Con il fucsia di Drugovich si apre questo giro. Armstrong e Deletraz sono in duello. In un primo momento è Armstrong ad avere la meglio, ma il pilota elvetico riesce a riconquistare la seconda piazza

Giro 6 Bandiera verde Drugovich sfrutta l’elastico e prende un buon margine. Mazepin supera Daruvala, Schumacher sorpassa Ilott e Aitken supera Tsunoda. Drugovich fa segnare il giro più veloce

Giro 5 SC Messa in sicurezza anche la vettura di Gelael, la Safety Car (si spera per davvero) rientrerà alla fine di questo giro

Giro 4 SC Il tracciato è ripulito, la Safety Car rientrerà a fine giro. Occhio però che anche Gelael è fermo a bordo pista. La Safety Car a questo punto resta fuori

Giro 3 SC I commissari portano in sicurezza la vettura di Giuliano Alesi. Ancora problemi dunque per i propulsori Mecachrome, che già in passato hanno avuto problemi vacillando di tanto in tanto

Giro 2 Problemi per Alesi, che rallenta e perde posizione. Ticktum e Shwartzman se le danno di santa ragione. Safety Car in pista, da una nube bianca appare la BWT HWA di Alesi, e il replay ci mostra una fiammata dal posteriore della sua vettura.

Giro 1 Via! Ottima partenza di Drugovich, in 4 vanno fuori traiettoria ma la partenza è regolare e senza contatti. Ticktum e Alesi sono partiti benissimo, portandosi in terza e quarta posizione

ore 11:12 Drugovich si ferma sulla sua piazzola, tutti gli altri lo seguono. Siamo pronti per la partenza della Sprint Race, via ai semafori!

ore 11:10 Siamo pronti con il giro di formazione. Tutte le vetture prendono il via regolarmente. Le vetture in gara dovranno completare 28 giri entro 45 minuti

ore 11:09 Le vetture sono schierate in griglia di partenza. Polesitter di oggi è Drugovich, che partirà davanti a Deletraz, Alesi, Ticktum, Lundgaard, Shwartzman, Armstrong, Ilott, Matsushita, Nissany e via via tutti gli altri. Griglia invertita rispetto all’ordine di arrivo di ieri per le prime otto posizioni

ore 11:07 Nella Feature Race di ieri ha primeggiato Callum Ilott, davanti a Marcus Armstrong e Robert Shwartzman. Chi sarà oggi a trionfare? Lo vedremo tra pochi istanti!

ore 11:05 Amici appassionati di automobilismo, un cordiale saluto a tutti! Buona domenica e bentrovati sulle nostre pagine per seguire la Sprint Race di Formula 2, secondo appuntamento con la serie cadetta per vedere in pista le stelle di domani, the stars of tomorrow

La cronaca inizierà alle 11:05

F2 | GP Austria – Ilott vince una Feature Race emozionante

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web