F2 | GP Arabia Saudita – Piastri vince, ma i protagonisti sono bandiere rosse ed incidenti

Incidenti e bandiere rosse protagonisti di una Feature Race di F2 brevissima e cominciata in ritardo. Pourchaire e Fittipaldi escono coscienti da un brutto botto in partenza (il brasiliano ha riportato ferite agli arti inferiori ed è in ospedale, meno grave Pourchaire); il crash tra Caldwell e Samaia mette fine ad una gara durata davvero poco. Vittoria quindi a Piastri, poi Shwartzman e Boschung; assegnata solo metà del punteggio.

F2 incidenti

Start rimandato alle 16:03: La partenza della gara viene rinviata causa sostituzione delle barriere dopo un incidente durante la gara della Porsche Middle East. F2 incidenti 

Immagine

Immagine

Giro di formazione: Ferma in pista la MP Motorsport di Novalak.

Immagine

Partenza: Shwartzman parte bene ma Piastri prende l’interno e difende la testa. Grande incidente nelle retrovie: fermo in griglia Pourchaire viene colpito da Fittipaldi. Bandiera rossa ed ambulanza in pista per soccorrere i piloti coinvolti.

Immagine

Immagine

Dopo un po’ di apprensione arriva la comunicazione sulle condizioni di entrambi i piloti, che sono coscienti. Fittipaldi ha perso un po’ di sangue dagli arti inferiori ed è dunque diretto all’ospedale con l’elicottero. Nessun problema grave invece per Pourchaire.

La gara durerà 20 minuti più un giro, assegnerà metà punteggio con pit stop obbligatorio ma dal quarto giro in poi. 


Leggi anche: F2 | GP Arabia Saudita – Gara-2: Piastri si riconferma e allunga ancora in classifica!


G2: Si gira alle spalle della Safety.

Immagine

G3: Bandiera verde, tanta azione dietro con Daruvala che scivola in undicesima a favore di Lawson e Ticktum.

Immagine

G4: Battaglia tra Vips ed Armstrong in curva 1 ma l’estone tiene duro. L’attacco non era comunque dei più decisi.

G5: Boschung crolla dopo aver provato ad attaccare Shwartzman.

G6: Lo svizzero si difende dall’attacco di Zhou in curva 1, Armstrong perde posizioni: da settimo è sceso in tredicesima.

G7: Caldwell si gira alla 22 e Samaia non può evitarlo: bandiera rossa ancora una volta a 8:14 dalla fine. La gara non ripartirà.

Immagine

 

La classifica torna a quella del giro precedente annullando così tutti gli scambi di posizione causati dai pit stop. Piastri vince quindi davanti a Shwartzman e Boschung.

F2 incidenti

F2 incidenti

Prossimo appuntamento con la Formula 2 ad Abu Dhabi la settimana prossima.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.