F2 | GP Bahrain – Feature Race: Drugovich vince, Ilott si avvicina a Schumacher

Felipe Drugovich vince la sua prima Feature Race F2 in Bahrain, mentre Ilott è secondo e si avvicina a Schumacher, quarto. Rimonta fenomenale per Tsunoda da ultimo a 6°.

formula 2 bahrain f2 feature race

Felipe Drugovich conquista la sua prima Feature Race, e la 3ª vittoria stagionale. Il brasiliano è partito secondo, ma ha  subito preso la testa da Ilott. Ha poi guidato per gran parte della gara, perdendo la prima posizione virtuale dopo la sosta a vantaggio di Ilott, dopo un paio di errori nell’out lap. Tuttavia nel giro di 3 giri è riuscito a recuperare e riprendere in pista l’inglese della FDA, che ha avuto anche una sosta lenta, con i due che hanno mantenuto le loro posizioni fino al traguardo.

Per Callum Ilott il secondo posto permette di avvicinarsi a 12 punti da Mick Schumacher. Il tedesco ha avuto una partenza fenomenale dalla 10ª piazzola, e ha tentato di andare lungo con la gomma hard, strategia che si è tuttavia rivelata non ottimale, perdendo ogni opportunità di lottare con Drugovich e Ilott, come aveva fatto nel primo stint. Nel finale non è riuscito a passare Daruvala, giunto terzo, con gomme ormai finite per entrambi.

Mazepin prende il quinto posto dopo una gara in lotta, Tsunoda effettua una rimonta fenomenale dal 22° al 6° posto con un passo simile ai primi. 7° posto per Armstrong, in calo nella seconda parte di gara, Shwartzman è ottavo dopo essere stato il primo a fermarsi e partirà in pole nella sprint race  di domani.

 

formula 2 bahrain f2 feature race

Cronaca della gara f2 bahrain feature race

28/32 f2 bahrain feature race

Bandiera a scacchi – Drugovich vince la sua prima Feature Race, seguito da Ilott, Daruvala, Schumachere Mazepin. Sesta posizione per Tsunoda partito ultimo, 7ª per Armstrong e 8ª per Shwartzman, in pole domani.

32/32 – Tsunoda prende anche Armstrong in sesta posizione con una grande staccata alla prima curva, mentre Schumacher non riesce ad avvicinarsi abbastanza a Daruvala.

31/32 – Schumacher non riesce ad avvicinarsi e blocca in curva 10.

30/32 – Schumacher attacca Daruvala in Curva 1 e 4, ma la difesa del pilkota Calin è ottima. Sono fianco a fianco in curva 9 e 11, ma Daruvala continua a tenere la posizione.

29/32 – Tsunoda però non si ferma e prende Shwartzman in settima posizione.

28/32 – Tsunoda ottiene il suo obiettivo, prendendo facilmente Ticktum e la pole della Sprint Race. Schumacher ora molto vicino a Daruvala.

27/32 – Tsunoda sfrutta un errore di Ghiotto per avvicinarsi e prendersi la nona posizione. Ticktum è ottavo con un distacco nullo.

26/32 – Shwartzman cede la sesta posizione a Mazepin. Tsunoda prende Gelael per la 10ª posizione. Nessun progresso per Schumacher.

25/32 – Il passo di Drugovich è di 147.5, Ilott gira in 1.48.2 e Schumacher in 1.48.6. Il pilota Prema è ora vicino a Daruvala, ma a 12 secondi da Ilott. Mazepin ha ora Shwartzman davanti a mezzo secondo, il russo della Prema sembra iniziare a soffrire il degradp.

24/32 – Della battaglia tra Lundgaard e Aitken gode il terzo incomodo Tsunoda, che riesce a prendere entrambi in curva 3. E’ ora 11° e punta alla pole della Sprint race.

23/32 – Schumacher passa facilemente Armstrong sul rettilineo principale.

22/32 – Armstrong si difende su Schumacher. Dietro Tsunoda è ora 14°, dopo un sorpasso di Piquet.

21/32 – Schumacher inizia la sua rimonta passando facilmente Shwartzman. Drugovich e Ilott sono però a 14 secondi.

20/32 – Drugovich riesce a riprendere e passare Ilott, mentre Schumacher esce dietro Shwartzman, con gomme molto più nuove.

19/32 Finalmente Schumacher si ferma ai box.

18/32 – Shwartzman e Daruvala intanto prendono Zhou, che deve ancora effettuare la sua sosta. Schumacher continua senza fermarsi.

17/32  – Drugovich ha sbagliato due volte nel suo primo giro sulle medie, permettendo a Ilott di prendersi la prima posizione virtuale. Schumacher continua, ma è 4 secondi più lento di Ilott.

f2 bahrain feature race

16/32 – Drugovich è davanti a Ilott di 3 secondi, Mazepin prende Alesi per la 3ª posizione. Ilott però sfrutta le gomme calde e prende Drugovich, non inquadrato.

15/32 – Continua la otta nel gruppetto di Lundgaard, con Tsunoda che passa Delatraz e poco dopo anche Aitken ed è 9°.Drugovich effettua la sua sosta, Schumacher continua.

14/32 Lotta intensa nelle retrovie, con Tsunoda adesso 11° all’attacco di Delatraz, mentre Lundgaard mantiene la 7ª posizione su Lundgaard.

13/32 – Pit stop non velocissimo per Ilott, che esce davanti a Ghiotto e Ticktum. Shwartzman con gomma calda passa facilmente Ticktum.

12/32 – Shwartzman gira in 1:46.595, è il giro veloce ed è 3 secondi migliore del gruppo di testa. Si fermano Ilott, Ticktum, Daruvala e Ghiotto.

11/32 – Mazepin passa Ticktum per la sesta posizione, ma la battaglia tra i due non finisce subito.

10/32 – Ilott cerca di riprendere Armstrong, che però si difende. Drugovich sulle medie ha 3 secondi di vantaggio su Mick.

9/32 – Prevedibilmente anche Schumacher passa davanti a Ilott, le medie soffrono adesso. Amrstrong però va al bloccaggio in curva 10 e Schumacher prende la seconda posizione. Pit Stop per Shwartzman e Markelov. f2 bahrain feature race

8/32 – Amrstrong passa Ilott in curva 4, sfruttando il DRS. Schumaher è subito negli scarichi del compagno FDA.

7/32 – Nissany e Ticktum continuano il loro duello, adesso Ticktum è tornato in testa, ma Nissany si lamenta della difesa dell’inglese.

6/32 – I primi 2 sono sulle medie, così come Daruvala. Schumacher e Armstrong sono sulle Hard. Armstrong si avvicina a Ilott.

5/32 – Ticktum prende anche Daruvala, che è passata anche da Nissany. L’indiano perde 3 posizioni nel giro di poche curve, è passato anche da Mazepin.

3/32 – Ticktum prende la 7ª posizione ai danni di Nissany, Zhou deve cambiare l’ala anteriore dopo il contatto alla partenza con Schumacher.

2/32 – Schumacher non si ferma e prende Armstrong sul traguardo, ma il neozelandese si riprende la posizione poco dopo. Dietro Alesi è quinto, seguono Daruvala, Nissany, Ticktum, Mazepin, Lundgaard, Aitken e Shwartzman.

1/32 – VIA! Ottima partenza di Drugovich che prende la prima posizione su Ilott, ma incredibile scatto di Schumacher che è quinto alla prima curva, e poi prende Zhou in curva 6 ed è quarto.

11.10 – Bandiera verde, via al giro di ricognizione. Nella notte ha piovuto, quindi è un circuito piuttosto verde.

11.05 – Buongiorno, le vetture sono in griglia, il meteo in Bahrain vede una temperatura di 30° sulla pista e 27° gradi dell’aria. Vento quasi completamente assente.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.