F2 | GP Bahrain – Shwartzman domina la Sprint Race

Robert Shwartzman conquista la Sprint Race del Bahrain senza mai esser insidiato dagli avversari. Secondo Mazepin, sesto Schumacher e fuori dai punti Ilott.  f2 Sprint Race Bahrain

f2 Sprint Race Bahrain
Foto: Prema Team via Twitter

Cronaca in diretta della gara

La cronaca comincerà alle 10.55 – la pagina si aggiorna automaticamente ogni 90 secondi. F2 Sprint Race Bahrain

11.00 – Comincia il giro di formazione, fermo Mazepin che riesce poi a partire.

11.03 – I piloti tornano sulla griglia di partenza e vanno a schierarsi.

Partenza: Resta piantato Mazepin mentre Tsunoda scavalca Armstrong.

G1: Tsunoda prova alla 4 su Shwartzman che però tiene l’interno. Lungo il giapponese alla 10 dopo un bloccaggio ma mantiene la P2. Foratura per Tsunoda

G2: Schumacher si fa vedere su Daruvala in curva 1 e si difende dall’attacco di Mazepin alla 3 conservando il suo quarto posto. Ottimo start di Daruvala 3°.

G3: Lotta infuocata tra Schumacher e Mazepin col russo che passa il pilota Prema in curva 1 che però restituisce l’attacco alla 3.

G4: Mazepin riesce a passare finalmente il tedesco.

G5: Shwartzman continua a guadagnare su Armstrong, gap tra i due di 2.6.

G6: Ilott prova su Aitken all’esterno in curva 1, portando a termine l’attacco in curva 3. Fermo Pourchaire in curva 1, safety car in pista.

G7: Ai box Aitken insieme a Ghiotto e Tsunoda.

G8: Rientra la Safety, gara ripartita. Ilott tampone Daruvala creando un po’ di caos in curva 10. Ritirato l’indiano mentre Piquet ne approfitta per passare Schumacher. VSC in azione.

 

G9: Sono ripartiti con Armstrong attaccato a Shwartzman all’ultima curva.


G10: Ritiro per Luca Ghiotto.

G11: Lungo di Armstrong in curva 1, Mazepin ringrazia e passa.

G12: Piquet prova all’esterno di Armstrong in curva 1 senza avere successo, poi il neozelandese va lungo in curva 3 permettendo al brasiliano di salire sul podio.

G13: Sato passa Alesi per la P11. Drive through per Ilott per la collisione provocata in precedenza.

G15: Zhou riesce a salire in quinta posizione passando Schumacher in curva 3.

G16: Lundgaard prova su Schumacher ma il tedesco si difende con grande aggressività. Lundgaard va quindi lungo in uscita dallo snake favorendo il ritorno di Drugovich.

G17: Deletraz passa Nissany ed entra in top 10. Drugovich prova alla 10 su Lundgaard ma il danese ha un’uscita di curva migliore e torna davanti mentre Deletraz passa anche Markelov alla 11.

G18: Ancora lo svizzero della Charouz passa Drugovich e mette nel mirino Lundgaard.

G19: Ed eccolo infatti l’attacco dell’ex Carlin sul pilota della ART in curva 3, prossima vittima Mick Schumacher?

G20: La risposta è sì, Deletraz avanza in P6 e Schumacher scala in P7.

G21: Ancora Deletraz, un sorpasso al giro praticamente: appena passato anche Zhou!

G22: Superato anche Armstrong, lo svizzero ora punta il suo compagno di squadra che però deve rallentare! Problemi per lui che parcheggia nella via di fuga alla 8.

G23: Comincia l’ultimo giro con Lundgaard attaccato a Schumacher.

Bandiera a scacchi: Torna alla vittoria Shwartzman! Segue l’altro russo Mazepin e completa il podio Deletraz. Completano la zona punti Armstrong, Zhou, Lundgaard, Schumacher, Drugovich.

Classifica Sprint Race Bahrain

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F2 | GP Bahrain – Feature Race: Drugovich vince, Ilott si avvicina a Schumacher

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.