F2 | GP Belgio – Tsunoda batte Mazepin penalizzato, terzo Schumacher

Gran duello tra Mazepin e Tsunoda. Mazepin ha la meglio con un gran difesa, giudicata però eccessiva dalla direzione gara che lo ha penalizzato dando la vittoria al giapponese. Podio per Schumacher. F2 Belgio Feature Race

F2 Belgio Feature Race
Foto: FIA_F2 via Twitter

Cronaca in diretta (la pagina si aggiorna in automatico ogni 90 secondi) 

La cronaca comincerà alle 16.35 F2 Belgio Feature Race

16:36 – Buonasera da Spa. La griglia si prepara al minuto di silenzio in memoria di Hubert. F2 Belgio Feature Race

16:38 – In corso ora il minuto di silenzio. F2 Belgio Feature Race

 

16:46 – Parte ora il giro di formazione.

16:48 – Le auto si schierano ora in griglia.

Partenza: Grande partenza di Schumacher che guadagna tre posizioni alla prima curva. Matsushita ha passato Mazepin mentre Shwartzman ha perso due posizioni.

 

G1: Gran partenza anche per Deletraz ora quinto. Zhou ci prova su Shwartzman all’ultima chicane ma il russo tiene. Fermo Samaia.

 

G2: Danno all’ala per Daruvala, penultimo. Giro veloce per Tsunoda che scappa immediatamente.

 

G3: Mazepin passa Matsushita al Kemmel sfruttando il DRS. Schumacher si fa ingombrante a Blanchimont e passa all’interno dell’ultima chicane. Mick è terzo. Giro veloce per Mazepin.

G4: Anche Deletraz e Shwartzman attaccano Matsushita, lo svizzero ce la fa subito mentre il russo deve attendere Les Combes. Incidente tra le due MP! Drugoivich ha tentato un sorpasso all’esterno di Blanchimont ed ha colpito Matsushita il quale deve ritirarsi. Ala danneggiata per Drugovich.

 

G5: Virtual Safety Car al momento.

 

G6: VSC terminata, top 10: Tsunoda, Mazepin, Schumacher, Deletraz, Shwartzman, Zhou, Piquet, Ilott, Ticktum, Ghiotto.

G7: Piquet e Ilott battagliano mentre Zhou passa Shwartzman. Rientra ai box Ghiotto.

G8: Zhou passa Deletraz e sale in P4. La sua media sembra la miglior gomma in questo momento.

G9: Grande attacco di Ticktum all’esterno su Ilott. Qualche cambio di traiettoria di troppo forse per Deletraz che si difende da Shwartzman. Pit per Mazepin, attualmente secondo, e Schumacher che soffre un problema alla anteriore sinistra perdendo tantissimo tempo. .

G10: Addirittura Nissany sopravanza Ilott in netta crisi. Box per Tsunoda, Deletraz e Shwartzman. Qualche imperfezione al pit del giapponese. Problemi anche all’altra Prema anche in questo caso all’anteriore ma si tratta della destra per Shwartzman.

G11: Mazepin riesce a guadagnare la posizione su Tsunoda. Pit per Sato.

G12: Vips mette nel mirino Armstrong e lo supera al Kemmel. Giro veloce per Mazepin, subito migliorato da Shwartzman. Pit per Markelov.

G13: Primo piano per le gomme di Zhou, abbastanza usurate le sue medie.

G14: Mazepin passa Lundgaard, pit stop per Piquet, Ticktum, Ilott, Armstrong e Aitken.

G15: Tsunoda prova su Lundgaard ma il danese si difende prima di entrare ai box.

G16: Chiamano ai box Zhou. Dovrà fare 9 giri su soft. Pit pure per Nissany.

G17: Ghiotto forza Zhou alla staccatona con gomme fredde e perde tre posizioni.

G18: Piquet passa Ghiotto a La Source, Ghiotto reagisce e passa il brasiliano un po’ incerto e ne approfitta anche Ticktum. Colpaccio di Ilott che passa sia Zhou che Piquet. Crolla il brasiliano passato pure dall’altra UNI-Virtuosi.

G19: Giro 19, partono gli applausi in corsia box. Intanto Ticktum passa Ghiotto ed è sesto.

 

G20: Zhou attacca Ilott all’esterno della Source. Tsunoda prova all’esterno di Les Combes ma non c’è spazio.

 

G21: Zhou riesce a passare Ghiotto, mentre Tsunoda si fa ancora vedere su Mazepin.

G22: Tsunoda ci riprova ma ancora una gran difesa per Mazepin. Intanto Nissany è nono dopo aver passato Ilott…

G23: Che bella mossa per Nissany che guadagna l’ottava posizione e la Pole per domani. A farne le spese purtroppo è Luca Ghiotto.

G24: Manovra in fotocopia rispetto al giro 20: Tsunoda prova all’esterno di Les Combes, ma Mazepin lo chiude.

G25: Tsunoda è vicinissimo questa volta ma ancora una grande staccata di Mazepin non permette al giapponese di ottenere il comando. Gran difesa di Ticktum su Zhou all’ultima chicane.

Bandiera a scacchi: Vince Mazepin! Poi Tsunoda e Schumacher a completare il podio. Completano la top 10 Deletraz, Shwartzman, Ticktum, Zhou, Nissany – in Pole domani – Ghiotto e Ilott.

PENALITA’: Mazepin penalizzato, vince il poleman Tsunoda! Penalità discutibile…

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.