F2 | GP Spagna: Latifi vince Gara 1, Ghiotto quarto

Latifi va a vincere la Feature Race di F2 in Spagna, seguito da Aitken e Zhou. Quarto posto per uno straordinario Luca Ghiotto, che dopo una partenza sfortunata riesce a recuperare arrivando a ridosso del podio. F2 Latifi

Latifi F2Foto: FIA Formula 2 (Twitter)

La pagina si aggiornerà automaticamente

Ci siamo! Il giro di formazione è in corso, è c’è già un problema con Correa che rimane fermo in griglia di partenza

Correa è ai box, parte da lì, ma tutti gli altri sono pronti in griglia.

VIA! Parte male Ghiotto, con Latifi che parte meglio di lui e dopo pochissimo c’è già un contatto nelle prime curve con Schumacher coinvolto. Zhou è in testa, e Boccolacci finisce lungo toccando la vettura del pilota italiano. Safety car in pista, fuori anche Giuliano Alesi per il contatto con Mick Schumacher e Ghiotto rientra ai box.

Giro 2 Ancora dietro la Safety Car, Ghiotto resta ai box con la vettura sollevata dai cavalletti

Giro 3 La Safety Car ha spento le luci. Ghiotto esce dai box ma ha un cospicuo distacco sul resto del gruppo

Giro 4 La gara riparte, il contatto tra Ghiotto e Boccolacci sotto investigazione. Tatiana Calderon perde la posizione su Correa, suo ex compagno di squadra l’anno scorso in GP3

Giro 5 Drive Through per Dorian Boccolacci, colpevole di aver danneggiato Luca Ghiotto a causa di un suo errore

Giro 6 Dorian Boccolacci rientra ai box per scontare la sua penalità. Ghiotto è diciannovesimo (e ultimo dei piloti in gara)

Giro 7 Inizia il valzer dei pit stop, grazie ai quali lo sfortunato italiano risale in quattordicesima posizione con la sua UNI Virtuosi

Giro 8 Problemi per Nikita Mazepin, evidente crollo di potenza per il pilota russo

Giro 9 Dopo alcuni pit stop la classifica vede Boschung primo seguito da Hubert, King, Correa, Raghunathan, Schumacher, Calderon, Zhou, Latifi, Matsushita e via via tutti gli altri. Bel soropasso di De Vries su Aitken e Ilott

Giro 10 Mazepin rientra ai box, potrebbe essere un ritiro per lui

Giro 11 Tatiana Calderon rientra ai box uscendo in sedicesima posizione, dietro Luca Ghiotto. Mazepin è ufficialmente ritirato

Giro 12 Gran bel sorpasso di De Vries su Matsushita, che è superato in un’azione ancora più bella anche da Aitken

Giro 13 Mazepin rientra in pista, mentre Sette Camara si ritira

Giro 15 La battaglia tra Matsushita e Ilott è accesa, il distacco è notevolmente ridotto. Boschung perde il distacco nei confronti di Hubert che è in seconda posizione.

Giro 17 Hubert è vicinissimo a Boschung. Latifi sorpassa Raghunathan e Matsushita è nel mirino di Callum Ilott

Giro 19 Hubert supera Boschung all’inizio del giro con DRS aperto, grande facilità per lui nel superare l’avversario. Schumacher tenta di incalzare Correa

Giro 20 Mick Schumacher supera Correa, che tenta il contrattacco ma senza successo. Grande azione del pilota tedesco figlio d’arte

Giro 21 Problemi per Correa, che stava visibilmente rallentando. Rientrato ai box, sosta lenta per lui ma un meccanico blocca tutto. Niente da fare per lui

Giro 22 King supera Boschung con grande facilità

Giro 23 Latifi è sempre più vicino a Zhou

Giro 24 Ghiotto è velocissimo, 1:34.112, recupera un secondo al giro su Deletraz

Giro 25 Aitken deciso su De Vries, sorpasso facile per lui, e nuovo giro veloce per Luca Ghiotto

Giro 26 Sette Camara fa il giro più veloce, ma è diciannovesimo e ultimo dopo il temporaneo ritiro. Boschung rientra ai box, ed esce dietro Luca Ghiotto che è vicinissimo a Deletraz

Giro 27 Stop/Go di 10 secondi per Sette Camara, forse ha problemi al pit limiter. Ghiotto supera Deletraz, e Ilott supera Matsushita

Giro 28 Ghiotto ha Gelael nel mirino, sta spingendo come un matto ed è vicinissimo al pilota che lo precede

Giro 29 Pit stop di Mick Schumacher, che dopo una sosta lenta torna in pista in tredicesima posizione. Correa si tocca con Schumacher e finisce fuori, bandiere gialle nel secondo settore, nuovo ritiro per lui

Giro 30 Latifi ci prova su Zhou senza successo

Giro 31 Latifi è davanti, si sbarazza di Zhou senza problemi. Ghiotto supera facilmente anche Gelael e va all’attacco di Callum Ilott

Giro 32 Ghiotto fa fucsia 1:33.150, Schumacher rientra ai box per sostituire l’alettone danneggiato nel contatto con Correa (che finisce sotto investigazione)

Giro 33 Sosta ai box per Hubert e King, che rientrano dietro Ghiotto e Ilott. Il pilota Italiano della UNI Virtuosi sorpassa facilmente Ilott. Nessun provvedimento per Schumacher e Correa

Giro 34 1:32.999 per Luca Ghiotto, che fa fucsia e guadagna 2 secondi su De Vries

Giro 35 King fa il giro più veloce, Aitken va all’attacco di Zhou che riesce a tenerlo dietro

Giro 36 Aitken sorpassa Zhou e Ghiotto sorpassa De Vries

Giro 37 Ultimo giro. Ghiotto è a circa 2 secondi da Zhou.

Bandiera a scacchi. Latifi va a vincere la Feature Race di F2 a Barcellona, seguito da Aitken e Zhou. Quarto posto per uno straordinario Luca Ghiotto, che dopo una partenza sfortunata riesce a recuperare arrivando a ridosso del podio.

F2 | Gp Spagna – Qualifiche: Pole Position per Luca Ghiotto, seguito da Latifi e Zhou

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web