F2 | Gp Spagna – Qualifiche: Pole Position per Luca Ghiotto, seguito da Latifi e Zhou

In questo ricco appuntamento con Formula 1, Formula 2 e Formula 3, arriva il primo verdetto del Circuito di Montmelo, in Spagna. Luca Ghiotto conquista i quattro punti della Pole Position ottenuta dopo non pochi imprevisti che, in seguito al difficile weekend di Baku, gli permettono di avvicinarsi all’attuale leader Latifi, classificatosi secondo. Terzo il compagno di squadra dell’italiano, Zhou. qualifiche f2 gp spagna

Luca Ghiotto
Luca Ghiotto; foto: FIA F2

Il circuito di Montmelo è uno dei più conosciuti dai piloti in quanto sede di molteplici test pre-stagionali e test in corso ai campionati.
Il Gran Premio di Spagna è il terzo appuntamento in calendario della Formula 2; un campionato che ad oggi ci sta mostrando come siano i Senior a dettar legge, a differenza dei Rookies, come Schumacher, Zhou e Hubert, impegnati ancora ad apprendere la categoria pur mostrando buone prestazioni. qualifiche f2 gp spagna

Per le qualifiche odierne, il punto di riferimento era la pole dello scorso anno di Abon con 1:28:142.

Primo tentativo qualifiche f2 gp spagna

Allo scattare del semaforo verde, quasi tutti i piloti scendono in pista. L’unico ai box è Luca Ghiotto per un’apparente problema alla sua monoposto con i meccanici impegnati freneticamente sull’anteriore.

Il primo a segnare un giro cronometrato è De Vries con 1:28:907, superato da Latifi con 1:28:522; quest’ultimo superato a sua volta da Aitken con il tempo di 1:28:406.

A meno 22 minuti dallo scadere del tempo, Ghiotto riesce a scendere in pista e a classificarsi in terza posizione. Mentre tutti gli altri rientrano ai box, il pilota italiano opta per un’ulteriore giro cronometrato portandosi in seconda posizione a +086 millesimi da Aitken.

I Senior ancora una volta dimostrano di averne di più occupando le prime posizioni: Aitken, Ghiotto, Latifi, Schumacher, Zhou, De Vries, Hubert, Sette Camara, Gelael, Ilott. Alesi diciassettesimo e Calderon diciottesima.

Secondo tentativo

Il team Campos adotta una strategia diversa dal resto della griglia: a meno 13 minuti dal termine, Aitken e Boccolacci ritornano in pista per il secondo tentativo. Il pilota del programma junior Renault migliora ancora una volta il suo tempo con 1:28:355, restando saldamente in prima posizione.

A 9 minuti dal termine, tutti gli altri tornano in pista. Latifi migliora con 1:28:212 portandosi in prima posizione; De Vries si classifica secondo, scavalcato da Zhou che si porta a soli +037 dal pilota canadese.

Ghiotto è costretto ad abortire il giro per il traffico. La classifica dei primi dieci si presenta come tale: Latifi, Zhou, De Vries, Aitken, Ilott, Ghiotto, Sette Camara, Boschung, Boccolacci e Schumacher.

A pochi minuti dalla bandiera scacchi, la maggior parte delle monoposto fa ritorno ai box mentre i pochi piloti rimasti in pista non migliorano nel loro secondo giro cronometrato.

Unica eccezione, Luca Ghiotto il quale con un grande giro di 1:28:031 conquista la Pole Position e i 4 punti.

Di seguito la Top Ten per Gara 1 di domani: Ghiotto, Latifi, Zhou, De Vries, Aitken, Ilott, Sette Camara, Boschung, Boccolacci e Schumacher.

Classifica qualifiche GP Spagna F2
Classifica qualifiche GP Spagna F2

qualifiche f2 gp spagna qualifiche f2 gp spagna

Analisi Tecnica F1 | GP Spagna: Tante le novità portate a Barcellona

mm

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.