F2 | GP Spagna – Sprint Race: Drugovich vince e torna in testa al campionato

Seconda vittoria stagionale per Felipe Drugovich nella Sprint Race di F2 in Spagna, approfittando della pessima partenza di Pourchaire quinto al traguardo per tornare in testa alla classifica. Sul podio Iwasa e Sargeant.

Drugovich Sprint Race F2 Spagna
Foto: Formula 2

Felipe Drugovich vince la Sprint Race di F2 in Spagna sul tracciato di Barcellona, secondo successo stagionale e su questa pista. Pourchaire spreca un’opportunità dalla terza casella e perde la leadership del campionato in favore del brasiliano, ancora un errore per Juri Vips. Vediamo cos’è accaduto in questa prima gara del weekend per la F2!

Giro di formazione: Subito il primo colpo di scena! Calan Williams resta fermo sulla prima casella e viene quindi portato in pit lane!

Partenza: Disastro per Hughes e Pourchaire, partiti malissimo. Ne approfittano Drugovich, Iwasa e Sargeant che ora formano il nuovo trio di vetta.

G1: Ottima partenza per Vips, salito in P6, ma soprattutto per Lawson che è già a ridosso della zona punti guadagnando cinque posizioni. Testacoda per Nissany nel terzo settore.

G3: Iwasa non intende lasciar scappare via Drugovich segnando il giro veloce.

G5: Sargeant si incolla alle spalle del giapponese e prova a sfruttare il DRS per attaccare in curva 1 ma Iwasa allunga la staccata e mantiene la posizione.

G6: Vips attacca Daruvala in curva 1 con una staccata profonda ma l’indiano resiste. Disastro per il giovane talento della Red Bull che va in testacoda alla 4 e termina la sua corsa in ghiaia.

G7: La direzione gara opta per l’ingresso della Safety Car!

G10: Bandiera verde, riparte la gara! Posizioni congelate in ripartenza, Drugovich già mette fra sé ed Iwasa 1.4 secondi di vantaggio.

G12: I piloti attraversano una fase di gestione in questo momento: nessuna manovra di sorpasso al momento. Drugovich allunga su Iwasa, compatto il gruppo da Hughes ad Armstrong (P11) in lotta per la zona punti.

G14: Comincia a muoversi la situazione almeno nelle retrovie: Caldwell sfrutta il DRS per attaccare Bolukbasi e salire in quindicesima.

G15: Attacco di Novalak su Verschoor alla prima curva, il francese è salito in dodicesima piazza. Tentativo di rimonta per Nissany che ha attaccato Sato in curva 1.


Leggi anche: W Series | Barcellona – Chadwick vince ancora, sul podio Pulling e Powell


G16: Giro veloce prima per Drugovich, che ha staccato Iwasa a 2.2, che viene poi battuto da Novalak.

G17: Williams si è avvicinato a Bolukbasi e ci prova prima in curva 1 all’esterno e poi alla 3 all’interno, senza però riuscire a portare a termine l’attacco.

G19: Drugovich porta a 2.8 il suo vantaggio con il giro veloce dopo aver perso nel corso del giro precedente,

G20: Prema all’attacco: Daruvala sale in quarta sorpassando Hughes, mentre anche Hauger ha raggiunto Verschoor.

G21: Crolla Hughes che scivola in sesta subendo il sorpasso di Pourchaire ma anche l’arrivo di Doohan pronto ad attaccare.

G22: Non ha più passo l’inglese della Van Amersfoort che deve cedere il passo anche a Doohan.

G23: Ormai Hughes è fuori dalla zona punti: Vesti passa sul rettilineo del traguardo, grande manovra di Fittipaldi all’esterno della 12.

G24: Anche Lawson ed Armstrong passano il #24 e salgono in nona e decima. I due neozelandesi arrivano in fondo al rettilineo giocandosi la posizione ma Lawson ha la meglio all’interno.

G25: Errore di Novalak in curva 9, perdendo il controllo della sua MP e finendo nella ghiaia. Intanto Van Amersfoort decide di richiamare ai box Hughes che si ritira.

G26: Drugovich comincia l’ultimo giro con oltre due secondi di vantaggio su Iwasa.

Bandiera a scacchi: Felipe Drugovich vince la Sprint Race di F2 in Spagna e rinforza il suo vantaggio in classifica piloti! Sul podio con lui Iwasa e Sargeant.

f2 sprint race spagna drugovich

Le categorie minori a Barcellona ritornano domenica mattina con le Feature Race di F2 e F3.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.