F2 | Lawson e Vips con Hitech in Formula 2

Il team britannico compone la sua nuova line-up per l’assalto al titolo cadetto 2021.

Lawson Vips Hitech

Anche in Formula 2 le cose iniziano a farsi più chiare. La griglia di partenza 2021 si arricchisce con due nomi assolutamente non casuali e da non sottovalutare. Liam Lawson e  sono stati ingaggiati da Hitech per la prossima stagione in F2. Entrambi i piloti conoscono bene il team, dopo le loro esperienze rispettivamente nel 2020 e nel 2019. Non sarà certo un duo facile da gestire, vista la velocità in pista di entrambi i piloti, ma si sa che per vincere tutto bisogna anche rischiare. Lo ha dimostrato Prema l’anno scorso, con Schumacher e Shwartzman.

Il 18enne Lawson ha così dichiarato: “Sono veramente eccitato di poter correre con Hitech quest’anno. Dopo due anni di Formula 3, mi sento pronto per questa nuova avventura, e so di poter fare un buon lavoro per il team. Ho imparato tantissimo dai test fatti in Bahrain, dove ho conosciuto meglio la macchina, nonostante il percorso davanti a me sia ancora molto lungo.

Come Lawson, anche Vips non si farà certo pregare per portare Hitech al successo, e nel 2020 ha già dimostrato le sue doti.

Se da una parte Lawson ha potuto fare la conoscenza di una monoposto F2 solo ai test di fine stagione, così non è stato per Jüri Vips. Il pilota estone infatti ha disputato, da Spa fino a Sochi, alcuni round del Campionato, mettendo in mostra tutte le sue qualità sostituendo Sean Gelael.

Anche Vips dunque si sente pronto al salto di categoria definitivo: “Non vedo l’ora di tornare a lavorare con Hitech quest’anno. In F3 abbiamo vissuto una stagione tutto sommato positiva, ma c’è qualcosa che abbiamo lasciato indietro: il titolo. Vedendo come sono andati nel 2020, penso che ce la giocheremo.

Oliver Oakes, team principal di Hitech, si è detto entusiasta di poter lavorare con due talenti del genere, delineando gli obiettivi della scuderia per questo 2021: vincere in F2, F3 e anche nel campionato di F3 Asiatico. Insomma, si vola alto e senza alcuna paura di cadere in basso.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

WEC | Toyota GR010 HYBRID, la prima Le Mans Hypercar

 

Simone Casadei

I sogni bisogna inseguirli da giovani. Quella che ora è solo pura passione, cercherò di trasformarla al più presto nella mia vita, nel mio lavoro.