Mercato F2 | Nyck De Vries pilota ART nel 2019. Gelael riconfermato in Prema.

La ART conferma dunque la propria line-up affiancando De Vries a Mazepin. Riconferma invece per Gelael, che guiderà per la Prema anche nel 2019, al fianco di Mick Schumacher.

Nyck De Vries
Foto: FIA Formula 2

Le strade dei due piloti si separano: compagni di squadra per questa stagione, De Vries cambierà casacca mentre Gelael resterà con la Prema, affiancando Mick Schumacher. De Vries guiderà infatti per la ART, affiancato da Nikita Mazepin, promosso dal Team francese nella squadra che milita in F2.

De Vries ritorna a far parte del Team ART.

Nyck De Vries ha già esperienze passate con la ART: una stagione in GP3 nel 2016 lo ha visto vincere due gare con altri tre piazzamenti a podio. Nel 2017 è passato in Formula 2; ha corso prima per la Rapax e poi per Racing Engineering, piazzandosi 4 volte sul podio, di cui una sul gradino più alto. Invece, quest’anno ha vinto tre gare e si è piazzato sul podio altre tre volte.

De Vries ai tempi della sua esperienza con ART in GP3. Foto: Franceracing

Queste le dichiarazioni dell’olandese: “Sono grato a ART Grand Prix per avermi dato questa opportunità di continuare la mia carriera in Formula 2. Abbiamo una lunga storia insieme; il nostro rapporto è sempre stato grandioso e sembra di tornare a casa! Abbiamo una missione incompiuta e sono felice di avere l’opportunità di riprovare ancora in Formula 2, dove il nostro obiettivo sarà quello di essere incoronati campioni.” 

Queste invece le parole di Sébastien Philippe, CEO ART Grand Prix: “Sono molto felice che i percorsi di Nyck e ART Grand Prix si incroceranno ancora una volta. La sua esperienza, la sua serietà e la sua velocità lo rendono uno dei leader naturali della Formula 2. Dalla nostra prima collaborazione in GP3, lo abbiamo visto progredire in tutte le aree, sia sportive che personali e ha tutte le qualità che gli permetteranno di raggiungere le sue più grandi ambizioni e quella della squadra, ovvero assicurarsi entrambi i titoli in Formula 2 nel 2019.”


Rinnovo per Sean Gelael ma ci si aspetta qualcosa in più dal 2019.

Sean Gelael affiancherà Mick Schumacher nel 2019: l’indonesiano è stato confermato dalla Prema. Tuttavia, ci si aspetta qualcosina in più: in categoria da metà 2015, conquistando solo un podio – quello di Montecarlo nella Feature Race di questa stagione. Inoltre, ha terminato quindicesimo nella graduatoria finale in tutte le stagioni alla quale ha partecipato sin dall’inizio.

Gelael
Un solo podio per Gelael da quando è in GP2/F2. Tuttavia, la Prema ha deciso di riconfermarlo. Foto: FIA Formula 2

Gelael ha corso nel 2015 con Carlin, nel 2016 con Campos, nel 2017 con la Pertamina Arden e da questa stagione con la Prema. Le sue dichiarazioni: “Questa è stata una stagione altalenante ma voglio dire grazie per tutta l’esperienza che abbiamo acquisito. L’inizio dell’anno è stato buono ma da metà in poi è diventato un po’ cupo. Sappiamo cosa abbiamo sbagliato e dobbiamo fare meglio e abbiamo una missione da completare. Sono felice che la squadra abbia dimostrato ancora fiducia in me per fare un lavoro ancora migliore l’anno prossimo. Voglio solo ringraziare tutti coloro che sono coinvolti in questo progetto. Insieme abbiamo ciò di cui abbiamo bisogno per portare Prema a vincere il campionato di nuovo l’anno prossimo e daremo il massimo!”

Queste invece le parole del Team Principal Prema René Rosin: “Siamo lieti di continuare a lavorare con Sean per la nuova stagione, ha ottenuto risultati promettenti nel 2018 e, grazie alla sua vera dedizione, ha dimostrato di essere una risorsa davvero preziosa per il team. È il primo pilota a tornare per una seconda stagione da quando abbiamo iniziato il nostro programma di Formula 2 quindi sarà interessante capire le dinamiche, ma siamo certi che i risultati saranno positivi. Vogliamo aiutare Sean a mostrare il suo vero potenziale e non vediamo l’ora di iniziare il 2019.”

 

Massimo Rivola passa dalla Ferrari all’Aprilia Racing in MotoGP

Mercato F2 | Nyck De Vries pilota ART nel 2019. Gelael riconfermato in Prema.
5 (100%) 3 votes

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 13 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, quello di diventare un giornalista sportivo.