F2 | Post-season test Abu Dhabi – Deletraz mette tutti in fila nella prima giornata

Nella prima giornata di test di Formula 2 sul circuito di Yas Marina, Louis Deletraz ha ottenuto il miglior tempo davanti al duo ART Grand Prix formato da Armstrong e Lundgaard. Quarto Mick Schumacher. F2 test Abu Dhabi.

F2 test Abu Dhabi
Credit: twitter Formula 2

Lo svizzero, tornato per questi test al team Charouz, ha ottenuto il miglior tempo proprio pochi secondi prima che la bandiera a scacchi ponesse fine alla prima giornata. F2 test Abu Dhabi.

Nella sessione mattutina, era stato Mick Schumacher (Prema) a realizzare il crono più veloce in una della prime tornate, stampando un 1:50.947. Vicinissimi alle sue spalle, proprio Louis Deletraz (Charouz), staccato di soli 11 millesimi, e Nikita Mazepin (Carlin), ad appena 87 millesimi dal tedesco.

Nella sessione pomeridiana, Roy Nissany prende il posto di Marino Sato nel team Trident. A prendersi la scena sono i due giovanissimi ragazzi della ART Grand Prix, Christian Lundgaard e Marcus Armstrong. All’inizio della sessione, va in testa Niko Kari (Campos), poi battuto da Pedro Piquet (Charouz). Finchè non arriva proprio Lundgaard che, in 1:50.923, batte il tempo realizzato in mattinata da Schumacher. Alle sue spalle, si mette il compagno di squadra Armstrong in 1:51.180.

Il neozelandese classe 2000, al suo primo giorno in assoluto al volante della Dallara F2, non ci sta ed in 1:50.798 va sotto il tempo di Lundgaard di oltre un decimo. Il giovane pilota della Ferrari Driver Academy rimane in testa fino a pochi secondi dalla fine, quando Deletraz, in 1:50.543, frantuma il suo tempo di oltre due decimi e mezzo.

Quarta posizione per Mick Schumacher, che non migliora il tempo realizzato al mattino per pochi millesimi. Il tedesco è quarto anche nella classifica combinata delle due sessioni.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Al primo giorno di test ha partecipato anche Luca Ghiotto, nonostante non farà parte della pattuglia della categoria cadetta l’anno venturo. L’italiano, per l’occasione, ha fatto ritorno al team Trident, con cui ha corso per tre anni ed ha conquistato il titolo di vicecampione GP3 nel 2015. Il pilota veneto ha ottenuto il nono tempo.

L’altro debuttante atteso era il campione di Formula 3 e giovane pilota Ferrari, Robert Shwartzman (Prema), che ha chiuso in quattordicesima posizione. Per quanto concerne gli altri piloti FDA, decimo Callum Ilott e quindicesimo Giuliano Alesi al loro primo giorno rispettivamente con UNI-Virtuosi e HWA Racelab, con cui correranno nel 2020.

I post-season test di Formula 2 sul circuito di Yas Marina proseguiranno nelle giornate di venerdì e sabato. Le line up rimarranno sostanzialmente invariate. Ralph Boschung prendera il posto di Raghunathan alla MP Mototrsport, mentre alla Trident ci saranno Marino Sato e Roy Nissany.

F2 test Abu Dhabi
Credit: twitter Formula 2

DTM | Robert Kubica sempre più vicino al debutto. Test a Jerez con BMW.

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari