F2 | Qualifiche GP Francia – Sette Camara si aggiudica la pole position

Torna l’appuntamento con la Formula 2 dopo quasi un mese di pausa. Il campionato della formula cadetta fa tappa al Paul Richard per il Gran Premio di Francia. Ad avere la meglio durante le qualifiche di oggi è Sergio Sette Camara il quale si aggiudica la pole position e i primi quattro punti in palio del weekend. qualifiche f2 gp francia

qualifiche f2 gp francia
Sette Camara in Pole; foto: FIA F2 twitter

Dopo quasi un mese di pausa, il campionato di Formula 2 fa tappa al circuito Paul Richard per il Gran Premio di Francia. Sette Camara si aggiudica la pole position e i primi quattro punti in palio del weekend, seguito da Zhou e Aitken. qualifiche f2 gp francia

Il tempo di riferimento è la pole dello scorso anno di George Russell con il crono di 1:44:469.

Luca Ghiotto e Raghunathan dovranno scontare delle penalità in griglia dopo il caos del weekend monegasco.

Primo tentativo qualifiche f2 gp francia

Allo scattare del semaforo verde, tutti i piloti scendono in pista per la sessione di qualifica. Sessione che viene interrotta dopo pochi secondi da una bandiera rossa causata da un contatto tra Alesi e Deletraz.

Il pilota francese della Ferrari Driver Academy si rende protagonista di un tamponamento ai danni del pilota svizzero: perdita dell’ala anteriore e rottura della sospensione anteriore destra per Alesi; rottura dell’ala posteriore per Deletraz.

I piloti tornano ai box e Mazepin accusa un problema al motore il quale gli impedirà difatto di prendere completamente parte alla sessione. Un weekend in salita per il russo della Art.

Alle 17:03 la sessione riparte. Il primo a fare un giro cronometrato è De Vries il quale si distacca subito dal riferimento dello scorso anno con il crono di 1:44:00; migliora Ilott con 1:43:660.

La top 5 vede: Ilott, De Vries, Latifi, Aitken e Correa. S’inseriscono Sette Camera agguantando la prima posizione e Ghiotto in terza.

Top 10: Sette Camara, Ilott, Ghiotto, De Vries, Latifi, Aitken, Zhou, Correa, Boccolacci, Schumacher.

A meno 18 minuti dal termine, Deletraz finalmente viene mandato in pista.

Per il secondo run, Ilott mostra subito velocità per la prima posizione ma è costretto ad abortire il giro per due lunghi. Scavalcano la classifica Aitken, secondo, e Latifi, terzo.

Nonostante un giro non pulito, Sette Camara migliora il suo crono con 1:43:024 a conferma dell’ottimo feeling sin dal mattino con il tracciato francese.

Il resto dei piloti migliora i propri tempi senza però mai insediare la Top5. Deletraz dodicesimo.

Secondo tentativo

Alesi ufficialmente non prende parte alle qualifiche. I primi a segnare un tempo significativo sono Gelael e De Vries che si collocano rispettivamente in ottava e seconda posizione.

La sessione viene interrotta nuovamente da una bandiera rossa a tre minuti dal termine: la Trident di Boschung è costretta a fermarsi in pista a causa di un problema al motore.

Intanto, dal Race Control avvisano che il tempo di Latifi viene cancellato per aver superato i limiti della pista.

Alle 17:32 la qualifica riprende e i piloti hanno un solo tentativo a disposizione. Intanto Hubert è costretto ad abbandonare la sua monoposto in prossimità di un’uscita di sicurezza della pista per un’apparente – il terzo della sessione – problema al motore.

Il primo a lanciarsi per un giro cronometrato è Ilott il quale purtroppo non si migliora e resta in quarta posizione. Aitken scavalca in seconda, De Vries supera Ilott, Zhou si prende la seconda piazza.

Sette Camara, nonostante un testacoda durante gli ultimi secondi prima della bandiera a scacchi, conserva la pole position.

Di seguito la Top 10: Sette Camara, Zhou, Aitken, De Vries, Ilott, Latifi, Matsushita, Schumacher, Boccolacci, Gelael. Solo undicesimo Ghiotto.

Raghunathan rientra nel 107%. Sarà invece a discrezione dei team la decisione di far prendere parte alla gara a Mazepin e ad Alesi i quali non hanno segnato nessun crono.

Segue l’intera classifica:

qualifiche f2 gp francia
Classifica qualifica GP Francia; foto: FIA F2 Twitter

F1 | Rimane la penalità per Vettel. Il caso è archiviato

mm

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.