F3 | GP Belgio – Domina Zendeli su Trident, secondo Pourchaire. Prema giù dal podio

Gara 1 letteralmente dominata da Lirim Zendeli su Trident che vince la sua prima gara in F3. Podio per Pourchaire e Beckmann per il doppio podio Trident. Per prima volta in Gara 1 non c’è nemmeno una Prema sul podio. Piastri (P5) nuovo leader del campionato dopo i problemi a Sargeant (P8). F3 Belgio Gara 1

F3 Belgio Gara 1
Foto: Formula Motorsport Ltd.

Cronaca della gara (la pagina si aggiorna in automatico ogni 90 secondi)

La cronaca comincia alle 10.20 F3 Belgio Gara 1

10:20 – Buongiorno a tutti da Spa!

10:23 – Il cielo è piuttosto cupo ma non è prevista pioggia al momento.

10:25 – Partito il giro di formazione.

10:26 – Fermo Hughes, parte dalla pit lane se la HWA risolve.

10:28 – Le auto si schierano in griglia.

Partenza: Posizioni invariate alla prima curva tranne per Vesti che ne ha perse due. A Les Combes Smolyar prova su Pourchaire ma niente da fare.

G1: Contatto tra Estner e Novalak che scalano nelle ultime posizioni. Lawson passa Verschoor alla Bus Stop.

 

G2: Beckmann passa Sargeant al Kemmel, quarto posto ora per la Trident.

G3: Foratura anche per Enzo Fittipaldi, problemi all’auto per Novalak che non parte.

 

G4: Incidente per Alessio Deledda a Campus, Virtual Safety Car.

 

G5: Ancora VSC.

G6: Rimossa la VSC. Beckmann supera agevolmente Smolyar e guadagna il terzo posto, ma il russo reagisce sul Kemmel usando il DRS. Piastri passa Verschoor alla Bus Stop ed è settimo ora.

G7: Beckmann sopravanza Smolyar al Kemmel.

G9: Piastri si fa vedere su Lawson ma è ancora lontano per provarci.

G10: Questa volta l’australiano ce la fa e passa il neozelandese della Red Bull alla fine di Les Combes dopo un contatto che ha costretto Piastri a tagliare la curva. Caldwell intanto passa Verschoor. Anche Vesti passa all’ultima chicane.

 

G11: Malvestiti passa Fraga per il quindicesimo posto mentre Das passa Hughes.

G12: Vesti va all’esterno e riesce a passare Caldwell. Fernandez intanto passa Peroni.

G13: Errore per Piastri che viene passato da Lawson. Perde un secondo Sargeant. Piastri ripassa Lawson ora nel mirino anche di Vesti.

G14: Problemi per Sargeant che perde colpi.

G14: Williams passa Fraga per la P17, mentre Vesti passa Lawson per la P7. Evdenti i problemi per Sargeant che prova ad arrivare alla bandiera a scacchi.

G15: Piastri ne approfitta e passa Sargeant in pista e quindi nel mondiale. Problema di natura elettrica per Sargeant.

G16: Vesti passa il compagno di squadra americano e Caldwell passa Lawson, entrambi al Kemmel.

Ultimo giro: Caldwell sopravanza Sargeant al Kemmel.

Bandiera a scacchi: Grande gara per il poleman Lirim Zendeli che vince stradominando! Secondo Pourchaire, terza l’altra Trident di Beckmann. Quarto Smolyar, quinto Piastri e sesto Vesti. Completano la top 10 Caldwell, Sargeant, Lawson e Verschoor, quest’ultimo partirà dalla Pole in Gara 2.

 

Classifica finale

…in elaborazione…

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.