F3 | GP Italia: Shwartzman vince Gara 1, Halo salva Peroni

Shwartzman vince davanti ad Armstrong e Daruvala, tripletta Prema. Solo dodicesimo Leonardo Pulcini. Alex Peroni salvo grazie al sistema di protezione Halo. Dopo un weekend funesto a Spa, in questa Gara 1 abbiamo visto un altro incidente molto grave che per fortuna non ha avuto conseguenze

 

Gara 1 SC Shwartzman Armstrong Daruvala
Foto: FIA Formula 3 (Twitter)

Inizia il giro di formazione. Cielo sereno a Monza, le vetture scaldano le gomme e si preparano per la partenza di questa Gara 1 nel tempio della velocità

Lundgaard arriva sulla piazzola. 22 giri previsti

Via! Ottima partenza di Zendeli che brucia Lundgaard. Verschoor mantiene la posizione. Molte vetture vanno lunghe alla Variante della Roggia

Giro 2 Contatto tra Carrara e Kari, con il primo che perde l’alettone anteriore e si ferma in Variante Ascari. Kari non passa dal secondo rilievo cronometrico, ma la regia non lo cerca. Shwartzman supera Tsunoda

Giro 3 Zendeli e Lundgaard si toccano alla Variante del Rettifilo! Lundgaard ha l’alettone anteriore rotto, Zendeli fora la posteriore sinistra

Giro 4 Armstrong, Verschoor, Shwartzman e Daruvala approfittano del contatto relegando Lundgaard in terza posizione

Giro 5 Investigazione per il contatto tra Lundgaard e Zendeli. Lundgaard tenta l’attacco su Daruvala, che lo ha superato

Giro 6 Lungo di Daruvala alla Prima Variante, ma riesce a tenere la quarta posizione. Lundgaard costretto a rientrare ai box

Giro 7 Piquet tenta l’attacco su Tsunoda all’inizio del Rettifilo, ma non riesce nell’intento

Giro 8 Disastro di Vips! Lungo alla Variante della Roggia, decolla su un dissuasore e distrugge la vettura. Gara finita e probabilmente addio mondiale!

Giro 9 Il replay mostra l’incidente di Vips: ha rotto la sospensione anteriore sinistra toccando la vettura di Andres e decollando sulla posteriore destra della HWA. Safety Car in pista

Giro 10 Safety Car in pista. Daruvala urla alla radio: “Non posso usare il DRS! Nessuno riesce a usare il DRS! Come possiamo lottare e difenderci così?”. L’ingegnere risponde “Calmati e mantieni la posizione, è un problema di tutti, nessuno ti attaccherà”

Giro 11 Safety Car in pista. Team radio a Shwartzman: “Cercate di evitare di fare pasticci, attenti alla ripartenza, siete in 4 vicini”. La SC rientrerà a fine giro

Giro 12 Bandiera verde. Subito attacco in Prima Variante di Daruvala su Verschoor, che perde la posizione anche su Tsunoda. Occhio al pilota giapponese che è agguerrito e tenta l’attacco sul pilota indiano

Giro 13 Pulcini è risalito fino all’ottava posizione. Contatto tra l’italiano e Fewtrell, con i piloti che perdono una posizione

Giro 14 Pulcini toccato in Prima Variante da Sargeant, e perde la posizione su Sargeant e su Scherer

Giro 15 Duello tra Shwartzman e Armstrong, con il leader del campionato che supera il compagno di squadra. Le Prema in questo momento occupano le posizioni del podio

Giro 16 Deledda si gira e finisce su un dissuasore, Beckmann si tocca e fora la posteriore sinistra

Giro 17 Shwartzman fucsia, ritiro per Beckmann. In testa ancora Shwartzman, con tripletta Prema. Daruvala è terzo, ma non riesce ad avere il passo dei piloti davanti

Giro 18 Armstrong tenta l’attacco su Shwartzman, ma prende lo sporco e frena al limite. Costretto ad accodarsi, continua a studiare il compagno di squadra

Giro 19 Problemi per Peroni nel terzo settore. Bandiere gialle, Safety Car in pista

Giro 20 Il replay mostra il gravissimo e bruttissimo incidente di Peroni, che decolla su un dissuasore in Parabolica, si cappotta più volte e rimbalza atterrando sulle protezioni. Si vedeva la vettura in fondo al Rettifilo, ma la regia giustamente non ha mostrato le immagini fino al recupero del pilota. Peroni è uscito dalla vettura con l’aiuto dei commissari e ha camminato sulle sue gambe fino alla Medical Car. Ancora una volta san halo ha evitato che la testa di Peroni toccasse l’asfalto

Giro 21 SC La gara è diventata una sfilata, giustamente, con le tre Prema a podio

Giro 22 SC Bandiera a scacchi. Shwartzman vince davanti ad Armstrong e Daruvala. Prema, seconda e terza. Solo dodicesimo Leonardo Pulcini. Alex Peroni salvo grazie al sistema di protezione Halo. Dopo un weekend funesto a Spa, in questa Gara 1 abbiamo visto un altro incidente molto grave che per fortuna non ha avuto conseguenze

F2 & F3 | De Vries squalificato, griglia rivoluzionata in Formula 3

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web