F3 | GP Russia – Doohan trionfa, Novalak 3°. Trident campione dei team

Jack Doohan conquista la vittoria in questa gara 3 di F3 in Russia. Con Novalak 3°, il team Trident conquista il titolo per i team, approfittando del contatto che ha visto coinvolto Hauger. F3 Gara 3 Russia

I piloti si posizionano in griglia di partenza per dare il via all’ultimo appuntamento di F3 con la gara 3 del GP di Russia. La griglia è stabilita dai risultati delle qualifiche: sarà dunque una prima fila tutta Trident con Doohan che partirà davanti a tutti. Questi i primi 10:Image

Primi 10 giri

G1. Allo spegnimento dei semafori Doohan ha un ottimo spunto, difendendosi dagli attacchi del compagno che si è fatto vedere in curva 2. Pessimo l’avvio di Lorenzo Colombo, il quale ha perso 5 posizioni.

G3. Si fa intravedere negli specchietti di Correa il neocampione Hauger; il norvegese dopo tre tornate è già in 6a posizione. Riesce a sorpassare anche Correa ma il pilota di origini ecuadoriane risponde e si rimette davanti. Ne approfitta Sargeant che si inserisce in mezzo ai due.

G4. Sargeant sale in quarta posizione, scavalcando anche l’Art Gran Prix di Correa. Hauger tenta il sorpasso nuovamente ma allunga fin troppo la staccata, perdendo altre due posizioni. Nel mentre Vesti sorpassa Hoggard per il gradino più basso del podio.

Credit: F2.com

G7. Si infiamma una gran battaglia che vede diverse vetture in lotta per la 7a posizione. Correa e Martins ruota a ruota, Hauger dietro di loro tenta di sorpassarli entrambi. Tuttavia il norvegese viene tamponato da Rasmussen e va in testacoda. Riparte dal fondo della classifica.  Image

G8. Leclerc sorpassa Correa e sale in 7a posizione.

G9. I due della Trident che guidano il gruppo si danno delle sportellate. Doohan mantiene la testa, ma adesso i due hanno perso diversi secondi e Vesti è quasi in zona DRS. Tanta tensione nel team, che dopo l’incidente di Hauger vede la concreta possibilità di vincere il camionato costruttori.  Image

Dopo metà gara la top10 è la seguente: Doohan, Novalak, Vesti, Hoggard, Sargeant, Crawford, Leclerc, Correa, Iwasa, Smolyar.


Leggi anche: F1 | GP Russia – Analisi microsettori: la Ferrari che non ti aspetti in prima fila


Ultimi 10 giri

G12. Rasmussen penalizzato con 10 secondi di penalità per aver causato la collisione con Hauger.

G14. Situazione di stallo lì davanti, con i due della Trident che guidano il gruppo e Vesti che insegue a distanza ravvicinata. Hauger intanto conquista il giro veloce, privando a Novalak i 2 punti addizionali.

G15. La situazione nel centro della classifica è, invece, molto movimentata. Martins sorpassa sia Iwasa che Correa per salire in 8a posizione. Correa che vede sfilare anche la monoposto di Colombo.

G17. Novalak sorpassa Doohan per la leadership della gara ma, a sorpresa, l’australiano risponde e si riprende quella posizione. Vesti si è così riavvicinato. Image

G18. Vesti va all’attacco di Novalak e conquista la seconda posizione. Al momento il team Trident resterebbe comunque campione.

G20. Inizia l’ultimo giro con Doohan saldamente al comando con un vantaggio di 2.5 secondi su Vesti, il quale vede ingombrante negli specchietti la Trident di Novalak. Intanto Crawford agguanta la 5a posizione ai danni di Hoggard.

Bandiera a scacchi. Jack Doohan vince la gara 3 del GP di Russia! Vesti e Novalak completano il podio, il team Trident conquista il titolo a squadre. Questa la top15: F3 Gara 3 Russia

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Michele Guacci

Classe 2003, studente ed appassionato di F1 sin dall'infanzia.