F3 | GP Ungheria – Super Nannini in gara 2. Vince davanti a Fittipaldi e Stanek.

Gara 2 in Ungheria che vede di nuovo suonare l’inno di Mameli. Questa volta è Nannini a conquistare la vittoria, con Fittipaldi e Stanek a completare il podio. Altra gran prestazione di Hauger che conclude 5°.  F3 Gara 2 Ungheria

La Gara 1 del GP d’Ungheria aveva visto la prima vittoria in F3 di Colombo. Il pilota italiano, però, è stato successivamente penalizzato con 5 secondi per non aver rispettato la distanza con la Safety Car (troppo distante). La vittoria dunque è andata al pilota Hitech, Ayumu Iwasa. La griglia di partenza in questa gara 2 è stabilita dal rovesciamento della top 12 di gara 1. Sarà Fittipaldi a partire dal palo, con Stanek a completare la prima fila. La gara 2 di F3 del GP d’Ungheria sta per prendere il via con i piloti che si posizionano sulla griglia di partenza, la quale è la seguente:

Credits: F3.com

Primi 11 giri

G1. Allo spegnimento dei semafori parte bene Fittipaldi e mantiene la leadership nonostante gli attacchi di Nannini. Il pilota italiano è partito fortissimo dalla seconda fila passando all’esterno di curva 1 Stanek e, per poco, non riesce anche a passare Fittipaldi. E’ partito benissimo anche Smolyar che è salito in quarta posizione.

G2. Nelle retrovie c’è stato un contatto tra Rasmussen e Caldwell. Entrambi i piloti sono stati costretti ad effettuare un pit-stop. L’incidente verrà investigato dopo la gara.

Credits: F3.com

G3. Giro veloce per Fittipaldi che tenta subito di creare il gap tra se e Nannini, ma il pilota HWA è incollato.

G4. Battaglia fantastica per la prima posizione. Nannini va all’attacco in curva 1 e passa Fittipaldi, il quale tenta la risposta alla curva successiva. Con una grande staccata, ed un grande bloccaggio, il pilota italiano si difende per mantenere la testa della gara. Intanto giro veloce per Hauger.

Credits: F3.com

G6. Vola via Nannini che sta dimostrando un gran bel ritmo. Ha già rifilato un secondo e mezzo a Fittipaldi, non concedendogli di utilizzare il DRS.

G11. Situazione al momento abbastanza congelata: Nannini ha un passo indiavolato e continua ad incrementare il distacco. La top10 è la seguente: Nannini, Fittipaldi, Stanek, Smolyar, Doohan, Shumacher, Hauger, Colombo, Novalak, Sargeant.


Leggi anche: F1 | GP Ungheria – Griglia di partenza: Pole di Hamilton e doppietta Mercedes. Verstappen insegue dalla terza casella


Ultimi 11 giri

G12. Diversi warning per Nannini. Dai box, dicono a Fittipaldi di spingere per mettergli pressione. Tuttavia, il pilota brasiliano è staccato di oltre 3 secondi.

G14. Shumacher vede ingombrante negli specchietti la Prema di Hauger. L’attuale leader del mondiale non riesce a passare nonostante i diversi attacchi.

G15. Battaglia tra i due piloti della Trident. Dopo essersi difeso da Hauger, questa volta Shumacher attacca Doohan per la 5a posizione. Il pilota australiano blocca l’anteriore sinistra e finisce lungo. Passa Shumacher, non riesce ad approfittarne, invece, Hauger.

G18. Hauger sorpassa Doohan per la 6a posizione. Adesso il pilota della Prema va a caccia del quartetto davanti a se, in lotta per la 2a posizione.

G19. Doohan è in crisi nera. In un solo giro viene passato da 6 piloti, crollo improvviso per il figlio d’arte.

G21. Hauger ha raggiunto il quartetto. Si libera subito di Shumacher per la 5a posizione, in curva 1. Altra grande gara del norvegese, adesso incollato a Smolyar.

G22. Ultimo giro per Nannini che sta andando a vincere il gran premio. Lotta per la 2a posizione tra Fittipaldi, Stanek, Smolyar e Hauger.

Bandiera a scacchi. Altra vittoria per un italiano, questa volta è Nannini che vince gara 2 di F3 del GP d’Ungheria. Completano il podio Fittipaldi e Stanek. Questa la top20: F3 Gara 2 Ungheria

 

Domani alle 10.45 prenderà il via la terza ed ultima gara di F3 in questo weekend ungherese. In pole ci sarà, per la prima volta in questa categoria, Arthur Leclerc.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Michele Guacci

Classe 2003. Studente al liceo scientifico e appassionato di F1 sin dall'infanzia