F3 | L’ultima proposta FIA: un sedile F3 per la campionessa della W Series

La campionessa della W Series otterrà un posto in F3. Questo è ciò che la Commissione FIA ​​per le donne nel Motorsport ha chiesto alla Federazione. Ciò per garantire che le donne abbiano l’opportunità di combattere contro gli uomini nella stessa categoria.

W Series campionessa F3
Jamie Chadwick, Credit: W Series

La campionessa della W Series otterrà un posto in F3. Questo è ciò che la Commissione FIA ​​per le donne nel Motorsport ha chiesto alla Federazione. Ciò per garantire che le donne abbiano l’opportunità di combattere contro gli uomini nella stessa categoria. Michèle Mouton, presidente della Commissione FIA ​​per le donne negli sport motoristici, pensa che sarebbe “fantastico” se il vincitore della Serie W si assicurasse un posto nella F3. Rivela che questo è esattamente ciò che è stato proposto.

Mouton dice di non avere nulla contro la W Series e la sua missione, ma non condivide l’obiettivo della categoria. “Non sono d’accordo con l’obiettivo e con il mettere insieme solo donne perché l’unico modo per essere promossi è lottare con i migliori piloti“, ha detto Mouton in un comunicato pubblicato dalla rivista britannica Autosport. Con l’attuale format della W Series, è “troppo tardi”, secondo lui, per le donne pilota per assicurarsi un posto in Formula 1.


Leggi anche

F1 | Aston Martin ha ingaggiato il capo aerodinamico della Mercedes


È bello vedere le donne alla guida, ma se guardi cosa possono fare, non è abbastanza. Devi guidare con i migliori per vedere dove puoi arrivare. Per ora è divertente, perché non hanno niente da perdere, è un bello spettacolo“, ha detto Mouton. “Se è solo una categoria, non aiuta, ma se diventa una piattaforma come facciamo con Rising Stars, una volta che ti selezionano, vieni promosso, sarebbe fantastico“, ha detto l’ex pilota di rally.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.