Formula 3

F3 | Round Bahrain, Sprint Race – Prema riparte forte: Lindblad rimonta e vince, ma è grande Italia con Fornaroli e Minì

Il rookie di casa Prema, Arvid Lindblad, ha trionfato nella Sprint Race di F3 in Bahrain. Sul podio anche Leonardo Fornaroli. Alla distanza viene fuori anche Gabriele Minì.

La stagione 2023 non poteva aprirsi in modo migliore. La Sprint Race di F3 sul circuito del Bahrain è stata infatti ricchissima di emozioni. Nelle prime fasi sono i due piloti della ART Grand Prix, Tsolov e Van Hoepen a prendersi la scena.

F3 Bahrain Sprint Race
Nella Sprint Race del Bahrain, Gabriele Minì ha rimontato fino alla P7 – Credits: Prema su X

Van Hoepen parte della pole, ma, al via, Tsolov lo beffa e si prende la leadership. L’olandese è però più veloce e le tenta davvero tutte per rimettersi davanti, ma il sorpasso non gli riesce. Da dietro però arriva la rimonta di colui che non ti aspetti, Arvid Lindblad, l’ultimo arrivato in casa Prema.

Il giovane del Red Bull Junior Team, partito dalla quarta casella, al semaforo verde scende in P5. Ma la sua rimonta è a dir poco incontenibile: passa prima Tramnitz (MP), poi Esterson (Jenzer) e si porta così in P3. Gli bastano poi pochi giri per rimontare sulle due ART davanti, superarle e volare via verso il successo. Il rookie classe 2007 potrebbe davvero rivelarsi uno dei protagonisti inaspettati di questa stagione.

Ma altri due piloti hanno messo in atto una grande rimonta nella Sprint Race del Bahrain e sono proprio i due italiani, Leonardo Fornaroli e Gabriele Minì. Il primo ha rimontato praticamente seguendo Lindblab. Sesto nelle prime fasi di gara, ha spesso approfittato dei sorpassi dell’inglese per farsi largo.

Il sorpasso su Tsolov che gli vale il terzo gradino del podio arriva a due giri dal termine. Nel frattempo, infatti, Van Hoepen, era riuscito ad avere la meglio sul compagno di squadra, quando però Lindblad era però già passato e andato via.

Fornaroli però non si accontenta della terza piazza e nella tornata conclusiva va all’attacco anche di Van Hoepen. I due arrivano in volata, Fornaroli attiva il DRS ma la manovra non gli riesce per appena 36 millesimi.


Leggi anche: F2 – F3 | Bahrain – Orari TV e come seguire in chiaro il primo round stagionale


Gabriele Minì, per effetto della griglia invertita, è invece partito dalla decima piazzola dopo aver ottenuto il terzo tempo in qualifica. Il siciliano è sceso in P11 al via, ma è rimasto cauto nelle prime fasi. Questa tattica di gara si è rivelata decisiva, in quanto nella seconda fase ne aveva nettamente di più dei piloti che lo precedevano.

Minì supera ad uno ad uno Meguetounif, Mansell, Boya e poi Luke Browning, salendo così in settima piazza. All’ultima tornata, va poi all’attacco della sesta piazza occupata da Esterson e anche a lui, come successo a Fornaroli, il sorpasso in volata sotto la bandiera a scacchi non gli riesce di un soffio. Sono infatti appena 4 i millesimi che lo dividono dall’americano del team Jenzer.

Gabriele può comunque sorridere perché coloro che sulla carta sono i suoi principali avversari per il titolo, ossia Browning e Beganovic, non hanno preso punti. Beganovic si è praticamente autoeliminato al via: il pilota della FDA arriva lungo alla staccata della prima curva e colpisce la Trident dell’incolpevole Ramos. Gara compromessa per entrambi: Ramos si gira e finisce in fondo al gruppo, mentre Beganovic deve rientrare ai box per una foratura all’anteriore sinistra.

Browning è invece la prima vittima stagionale dei track limits. L’inglese, dopo il via, occupa la nona piazza e si unisce alla lotta per la settima con Meguetounif e Mansell. L’alfiere dell’Academy Williams, con una manovra spettacolare, porta a termine uno spettacolare doppio sorpasso all’esterno di curva 4. Ma, dopo pochi minuti, viene però clamorosamente punito con 10 secondi di penalità, poiché per compiere tale manovra è andato oltre i limiti della pista.

Beganovic e Browning avranno l’opportunità di rifarsi nella Feature Race del sabato, quando occuperanno la prima fila davanti a Minì.

F3 | Bahrain – Classifica Sprint Race

Credits: fiaformula3.com – Live Timing

[Credits immagine di copertina: Prema su X]


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter