F3 | Round Francia, sintesi qualifiche – Vesti beffa Hauger e conquista la pole, problemi per Leclerc

Frederik Vesti è il più veloce nelle qualifiche del Paul Ricard. Secondo tempo per il pilota Prema Dennis Hauger, leader del campionato. Williams in pole in gara 1, Nannini solo 13°. F3 Francia Qualifiche.

F3 Francia Qualifiche
Credit: fiaformula3.com

Qualifiche subito interrotte per la bandiera rossa causata da Arthur Leclerc dopo appena 7 minuti. Sospensione anteriore sinistra rotta per il pilota Prema che deve parcheggiare la sua vettura ai bordi del tracciato. Weekend quasi del tutto compromesso per lui: a causa di questo problema dovrà infatti partire 30° ed ultimo sia in gara 1 che in gara 3. F3 Francia Qualifiche.

Gli unici a far segnare tempi degni di nota prima della bandiera rossa sono stati i due piloti della ART Grand Prix Aleksandr Smolyar, in 1:52.393, e Frederik Vesti, a soli 2 millesimi dal compagno di team. Quando però viene nuovamente esposta la bandiera verde, i loro tempi vengono immediatamente abbassati.

Ci pensa il leader della classifica Dennis Hauger (Prema) a prendersi la pole provvisoria in 1:51.688, davanti al duo MP Motorsport Caio Collet e Victor Martins, staccati di poco più di un decimo. Quarto Jack Doohan (Trident), ottimo quinto Matteo Nannini (HWA). I primi 5 sono racchiusi in meno di 3 decimi, più staccati gli altri.

Ma questi tempi vengono sgretolati con il secondo set di gomme, dopo che il primo set è stato rovinato dalla bandiera rossa ed in più la pista è sicuramente più gommata. Tutti quindi abbassano notevolmente il loro tempo, ma i protagonisti sono sempre gli stessi.

Hauger è il primo a tagliare il traguardo in 1:51.063, ma pochi secondi dopo Vesti lo beffa: 1:50.882 è il tempo che gli vale la pole position. Il pilota dell’Academy Mercedes è l’unico a sfondare il muro dell’1:51.

Terzo tempo per il padrone di casa Victor Martins. Accanto al pilota dell’Academy Alpine scatterà un altro pilota appartenente ad un team italiano, Jack Doohan della Trident. Terza fila per il brasiliano Caio Collet, anche lui membro dell’Academy Alpine, e per Clement Novalak.

Buona prestazione per Juan Manuel Correa, nono. Con il secondo set di gomme Matteo Nannini scende purtroppo in 13esima posizione. Accanto a lui, in settima fila, un altro dei delusi di giornata, Olli Caldwell della Prema, che occupa la seconda posizione in campionato.

Ma le qualifiche decidono la griglia solo di gara 3. La gara 1 prevede infatti l’inversione delle prime 12 posizioni: dalla pole partirà dunque Calan Williams (Jenzer).

Il semaforo verde per la prima gara del weekend di Formula 3 al Paul Ricard è programmato per sabato alle ore 10:10.

 

 

F1 | Mick Schumacher: “Se Mazepin dovesse ripetere ciò che ha fatto a Baku, spero che ci siano conseguenze più dure per lui”

 

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari