F3 | Sophia Floersch operata con successo: nessun danno al midollo spinale.

La giovane pilota tedesca, a seguito della frattura vertebrale riportata nel drammatico incidente  durante il GP di Macau, è stata sottoposta ad una delicata e lunga operazione chirurgica presso l’ospedale Conde de São Januário di Macau. Per lei una frattura alla settima vertebra cervicale, ma fortunatamente nessun danno al midollo spinale.  Sophia Floersh

 

Sophia Floersh

L’incidente

Momenti di terrore hanno seguito il drammatico impatto della pilota del team Van Amersfroot Racing all’altezza della curva Lisboa del tracciato cittadino di Macau, palcoscenico della Formula 3 World Cup: a seguito di un contatto, la monoposto della pilota tedesca è schizzata in alto, terminando il suo rovinoso volo contro una struttura adibita a fotografi e cameraman.

Poco dopo l’incidente, che ha visto coinvolti anche il pilota Sho Tsuboi, due commissari di percorso e un fotografo, sono stati un comunicato della FIA e un tweet della stessa Floersch a informare sulle condizioni della diciassettenne: gli accertamenti svolti all’ospedale di Macau hanno riscontrato una frattura spinale, fortunatamente smentita in queste ore.

Ed è stata la stessa Sophia, nel suo tweet, ad informare dell’operazione chirurgica che avrebbe dovuto affrontare nella giornata di oggi.

Il tweet di Sophia – Fonte:Twitter

 

L’operazione

È sempre un tweet apparso sul profilo della giovane a rivelare ulteriori notizie in merito: Sophia è entrata in sala operatoria questa mattina. I medici hanno proceduto lentamente per evitare rischi e complicazioni, avendo riscontrato una frattura della settima vertebra cervicale, ma fortunatamente nessuna conseguenza per il midollo spinale.

 

Fonte: Twitter

Le prime informazioni sullo stato clinico della pilota al termine dell’operazione durata undici ore arrivano direttamente dal padre della pilota, Alexander Floersch, che ha affermato ai microfoni di motorsport-magazin.com: “Secondo i medici, l’operazione di undici ore è riuscita positivamente. Sophia viene ora monitorata nell’unità di terapia intensiva e trascorrerà lì le notti di Lunedì e Martedì.”

Interrogato sull’attuale stato di coscienza della giovane sull’incidente, Floersh ha dichiarato: “Sophia ricorda tutti i dettagli dell’incidente, ma per ora non vuole far trapelare nulla, essendo ancora in corso l’investigazione che la FIA ha aperto Domenica.

Il team principal di Sophia, l’olandese Frits van Amersfoort, proprietario della Van Amersfoort Racing, ha affermato in un’intervista alla BBC Radio 5 Live:

Sopravvivere era inverosimile. Abbiamo rilevato che stava viaggiando a 276 km/h al momento dell’impatto. I successivi venti minuti sono stati tra i peggiori della mia vita. Abbiamo ricevuto qualche informazione dai social;media mentre aspettavamo alla porta della direzione gara, ma quando si guardano quelle immagini è straziante, quindi abbiamo pensato al peggio. E’ trascorso un po’ di tempo prima che;la direzione gara potesse dirci qualcosa in merito alle condizioni di Sophia. Penso di non aver mai visto qualcosa di simile. Non ho visto tutti gli incidenti della storia del motorsport, ma questo è stato sicuramente uno dei peggiori a cui abbia assistito. Siamo stati fortunati che la monoposto si sia sollevata da terra, andando oltre le barriere. Se avesse impattato contro le barriere sarebbe potuta andare molto peggio.

 

F3 World Cup – Daniel Ticktum è il re di Macao! Sollievo per Sophia Florsch, protagonista di un terribile incidente.

F3 | Sophia Floersch operata con successo: nessun danno al midollo spinale.
4.8 (95.71%) 14 votes