F3 | GP Stiria – Gara 2: vince Pourchaire, finale a sorpresa

Theo Pourchaire vince Gara 2 seguito da Sargeant e Beckmann. Safety Car ancora una volta protagonista della gara

Pourchaire vince Gara 2
Foto: FIA Formula 3 (Twitter)

Theo Pourchaire vince Gara 2 precedendo Logan Sargeant e David Beckmann, ringraziando Lawson e Hughes che si sono toccati finendo fuori gara. Gara povera di azioni degne di nota, ma Safety Car grande protagonista anche grazie al colpo di scena finale che ha stravolto la classifica

Cronaca in diretta della Gara 2 di F3

L’ARTICOLO SI AGGIORNA AUTOMATICAMENTE

Bandiera a scacchi Pourchaire vince, seguito da Sargeant e Beckmann. Sul podio ART, Prema e Trident. Gara senza infamia e senza lode, ma il colpo di scena sul finale stravolge tutto

Giro 24 SC La vettura di sicurezza rientra per far sfrecciare le vetture sul traguardo

Giro 23 SC Grande fortuna per Piastri, che ha il DRS fuori uso. Suo è infatti il giro più veloce, e si ritrova in quinta posizione per il contatto in testa

Giro 22 SC Pourchaire precede Sargeant e Beckmann, classifica stravolta per i problemi tra i due davanti. Occhio che c’è anche una Carlin ferma, che aveva causato una VSC un attimo prima del problema tra Lawson e Hughes

Giro 21 Lawson e Hughes si toccano! Hughes passa, Hughes finisce largo e perde la vettura rientrando pericolosamente in pista. Lawson rompe la sospensione. Fuori entrambi, Safety Car in pista

Giro 20 Hughes supera Lawson, ma poi va lungo e deve cedere la vetta a Lawson. Bandiera nera e bianca per Schumacher

Giro 19 Nessuna azione per Smolyar. Problemi al DRS per Vesti, il suo alettone posteriore si apre e si chiude in continuazione

Giro 18 Sotto investigazione il contatto tra Smolyar e la Floersch. Lungo David Schumacher che scoda sul cordolo

Giro 17 Bandiera verde Buon elastico di Lawson che guadagna metri, ma Hughes lo attacca. Duello anche tra Piastri e Vesti con Fewtrell che si inserisce tra i due

Giro 16 SC Il circuito è finalmente ripulito. La Safety Car rientrerà alla fine di questo giro

Giro 15 SC Gara ancora neutralizzata dalla vettura di sicurezza. Forse i commissari stanno ripristinando il cartello DRS divelto da Sophia Floersh nell’incidente che l’ha messa fuori dai giochi

Giro 14 SC Lawson TR: “La Safety Car sta andando troppo lentamente”. Probabilmente ci sarà un altro giro dietro la vettura di sicurezza. 10 giri al termine

Giro 13 SC Deledda rientra ai box per cambiare il musetto divelto. Sophia Floersh rientra ai box in dune buggy

Giro 12 SC Commissari al lavoro per rimuovere la vettura incidentata di Sophia Floersh. Il replay parla chiaro: Smolyar ha toccato la Floersh

Giro 11 Piastri supera Vesti e prende l’ottava piazza, Lawson supera Hughes e diventa leader. Safety Car in pista, Sophia Floersh viene toccata forse da Deledda e Smolyar

Giro 10 Lawson ancora all’attacco su Hughes

Giro 9 Fernandez rischia un contatto per tentare il sorpasso su Zendeli. Scende in 14esima posizione dopo essere finito nella ghiaia

Giro 8 Beckmann supera Caldwell. Duello anche tra Piastri e Vesti per la zona punti

Giro 7 Novalak rientra ai box, i meccanici controllano la sua vettura dopo il volo. Il pilota riparte normalmente

Giro 6 Sargeant e Pourchaire sono in lotta, i primi 4 iniziano a staccarsi dal gruppo. Novalak va largo e la sua vettura si impenna sulle ruote posteriori

Giro 5 Peroni fa segnare il giro più veloce. Ancora lotta davanti, duello tra Lawson e Hughes con il britannico che ha la meglio e torna in vetta

Giro 4 Lotta a 3 per la prima posizione, con Lawson che riesce a superare sia Hughes che Pourchaire sfruttando il DRS. Occhio anche a Sargeant che è vicinissimo ai primi 3

Giro 3 Sotto investigazione Hauger per essere stato fuori posizione alla Safety Car line prima del via. Pourchaire fa segnare il giro più veloce

Giro 2 Tanti duelli a centro gruppo, Beckmann tocca la posteriore di Zendeli. Investigazione per curva 1 e curva 3 al primo giro: molti piloti sono andati larghi in queste due curve

Giro 1 Via! Ottima partenza di Pourchaire che supera Hughes. Bene Piastri che però viene inghiottito alla prima curva, tutto regolare e senza contatti

ore 9:47 Hughes completa l’ultima curva e si ferma sulla sua piazzola, dietro di lui tutti gli altri. Nannini rientra ai box molto lentamente. Semafori

ore 9:45 Parte il giro di formazione, Fittipaldi resta fermo in griglia ma riesce a partire prima che l’ultima vettura lo sfili

ore 9:43 Hughes partirà in pole davanti a Pourchaire, decimo Vesti che ieri ha vinto una gara 1 a dir poco travagliata

ore 9:40 Buongiorno a tutti gli appassionati di automobilismo! Tra 5 minuti prenderà il via la Gara 2 di F3 dal Red Bull Ring di Spielberg

La cronaca inizierà alle 9:40

F3 | GP Stiria – Pioggia troppo intensa, gara definitivamente sospesa: vince Vesti

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web