Formula 1Interviste

F1 | Alonso e la frecciatina sul “pilota molto costoso” rivolta a Hamilton

Fernando Alonso e George Russell si sono resi protagonisti di un simpatico siparietto in una conferenza stampa durante i test in Bahrain

Alla veneranda età di 42 anni, Fernando Alonso è ancora il re della festa. Lo spagnolo è infatti ancora uno dei pochi piloti ”vecchio stile” ad esprimere le proprie opinioni senza il minimo filtro, e anche nella conferenza stampa organizzata durante i test in Bahrain, il campione asturiano ha dato spettacolo. Dopo essersi lamentato dei pochi giorni a disposizione per preparare la stagione, Fernando George Russell si sono resi protagonisti di un simpatico siparietto legato ad una domanda sul budget cap. 

Alonso Russell test Bahrain
Alonso e Russell si sono resi protagonisti di un simpatico siparietto durante i test in Bahrain © Motorsport

Alonso punzecchia Hamilton

Rispondendo ad una domanda legata alle performance della AMR24 vista in pista a Sakhi nella tre giorni di test, Alonso aveva commentato: “È difficile dirlo, sono solo prove e non abbiamo idea di cosa stiano facendo gli altri”.

“Anche il nostro programma è sempre in costante cambiamento a seconda del tempo a disposizione. Con questi regolamenti, è difficile capire come si possa avere un giorno e mezzo per ogni pilota per prepararsi al campionato”.

”È come se nel calcio e nel tennis si cambiassero le racchette o le palline prima di un torneo o di una stagione e si facessero fare ai giocatori dei test un giorno prima del grande slam. Siamo in uno sport più sofisticato con 200 milioni di dollari di budget per squadra all’anno, quindi sembra ridicolo”.


Leggi anche: F1 | Orari GP Bahrain: quando e dove vedere la prima gara del 2024


A quel punto è intervenuto il pilota Mercedes, che ha corretto lo spagnolo facendogli notare che in realtà il budget annuale a disposizione per ogni scuderia corrisponde in realtà a 135 milioni. 

Ciononostante, Alonso ha comunque trovato subito una controbattuta brillante: “Sì, ma avete un pilota costoso, quindi per la Mercedes sono più di 200 milioni di dollari con il vostro compagno di squadra”.

Come già ampiamente noto, Lewis Hamilton lascerà la scuderia di Brackley al termine di questa stagione, con l’asturiano che è proprio uno dei papabili candidati a prendere il suo sedile il prossimo anno. Chissà che anche questi non siano dei trucchetti psicologici da parte del buon Fernando, da sempre abilissimo con i suoi commenti al microfono.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter