Ferrari dona 10 milioni di euro per l’emergenza coronavirus

Ferrari ha deciso di donare 10 milioni di euro per l’emergenza coronavirus. L’iniziativa coinvolge le attività della famiglia Agnelli, quindi anche FIAT e EXOR. Ferrari donazione

Ferrari donazione
Foto: Ferrari

Dopo esser stata costretta a chiudere le fabbriche di Maranello e Modena, la Ferrari ha deciso di donare una cifra davvero elevata per contribuire ad affrontare l’emergenza coronavirus. Ferrari donazione

 

Il comunicato

Ecco nel dettaglio il comunicato della Ferrari:

In risposta all’emergenza COVID-19, la Famiglia Agnelli e le sue Società hanno messo in atto una serie di misure, in coordinamento con il Dipartimento della Protezione Civile, per supportare il servizio sanitario nazionale italiano nella cura dei malati e fornire assistenza a coloro che attualmente lo richiedono o che lo faranno in futuro.

In dettaglio:

  • La famiglia Agnelli ha fatto una donazione di 10 milioni al Dipartimento della Protezione Civile italiana, che gestisce l’emergenza a livello nazionale; e allo Specchio dei Tempi / La Stampa, per rispondere alle esigenze sanitarie e sociali locali nella città di Torino e del Piemonte.
  • EXOR e le sue controllate Fiat Chrysler Automobiles, Ferrari e CNH Industrial – insieme a società esterne al Gruppo, tra cui Ermenegildo Zegna e Pesenti Group – hanno acquistato un totale di 150 ventilatori. Queste si aggiungono ad altre apparecchiature mediche da vari fornitori esteri. Esse si stanno preparando per il loro trasporto aereo immediato in Italia.
  • la società di noleggio a lungo termine automobilistica Leasys (FCA Bank) ha fornito alla Croce Rossa Italiana e ANPAS (Associazione Nazionale per l’Assistenza Pubblica) una flotta di veicoli per la distribuzione di cibo e medicine a malati, anziani e persone in bisogno di assistenza in tutta Italia.
  • EXOR, FCA, Ferrari e CNH Industrial restano in stretto contatto con il Dipartimento della Protezione Civile italiano, per fornire al Paese servizi di scouting – gratuiti – per identificare attrezzature mediche e prodotti sanitari disponibili a livello internazionale e per fornire assistenza in materia doganale per garantire una rapida spedizione in Italia.

Terza donazione da parte della famiglia Agnelli

Questa è la terza donazione che si aggrega a quelle già fatte dalla famiglia Agnelli, come segnalato nell’ultima parte del comunicato – qui sotto.

Queste iniziative si aggiungono a quelle già in atto:

Ferrari sospende la produzione a causa del coronavirus

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.