Ferrari e Ducati potrebbero abbandonare Mission Winnow per il resto della stagione

I Team Ferrari in Formula 1 e Ducati in MotoGP potrebbero correre senza il marchio Mission Winnow fino alla fine della stagione.

Ferrari Ducati Mission Winnow
Mission Winnow è diventato partner della Scuderia dal GP di Giappone 2018 Foto: FormulaPassion Ferrari Ducati Mission Winnow

Lo sponsor, nato da un’iniziativa di Philip Morris, testimonia la volontà dell’azienda nel passare ad un futuro senza tabacco, spostandosi verso le sigarette elettroniche. Tuttavia la sua presenza ha portato non poche controversie, risultanti nella rimozione volontaria del logo da parte della Ferrari in Australia, a causa di un’indagine in merito alla violazione delle leggi sulla pubblicità del tabacco, ;vietata dal 2006.

Per lo stesso motivo si è deciso di rimuovere il logo anche in Francia e Canada, e la Ducati ha fatto lo stesso nella recente gara di MotoGP a Le Mans. Discorso valido anche per la McLaren, costretta a rimuovere il marchio A Better Tomorrow in determinate gare quest’anno.

Delle fonti rivelano che ora, dato il crescente controllo su iniziative come Mission Winnow, Philip Morris stia valutando la possibilità di rimuovere i loghi per un periodo più lungo di quanto originariamente previsto, potenzialmente per il resto della stagione.

A quanto riportato pare che Ducati rimuoverà il marchio per la prossima gara ad Assen, mentre non tornerà sulle monoposto Ferrari per molto tempo.

Oltre a rimuovere lo sponsor dalle vetture, il nome ufficiale della squadra è passato da Scuderia Ferrari Mission Winnow a semplicemente Scuderia Ferrari, come anche per Ducati team, in precedenza Mission Winnow Ducati.

Il portavoce di Philip Morris, Simon Dowding, ha dichiarato: “Per una questione di pratica, non commentiamo voci o speculazioni. Come annunciato a inizio stagione, offriamo ai nostri partner l’opportunità di comunicare messaggi al posto di Mission Winnow. Come in Australia e Canada, la Scuderia festeggerà nuovamente il suo anniversario di 90 anni in Francia. Continueremo a condividere informazioni in modo appropriato prima di ogni weekend di gara.”

Seguici anche su Instagram

Formula E | E-Prix Berna – Gara di casa per Buemi: “Sarebbe fantastico salire sul podio”

Jordi Rovira

Aspirante giornalista. 15 anni. Instagram: @jordi__rovira Telegram: @Jordi15