Ferrari sempre più PUROSANGUE! Virtual cockpit e fari della ROMA

La Ferrari che passerà come quella più criticata della storia che prende spunto dalla Ferrari meno amata dell’era moderna. Il SUV Ferrari prende sempre più forma e all’anteriore ora si notano dei fari con una firma luminosa molto simile alla Ferrari Roma.

ferrari purosangue

Ferrari ci ha abituati a vedere il suo primo SUV come un muletto Maserati camuffato. Ovvio che se quel muletto esce dalla fabbrica di Maranello i conti non tornano. Sebbene la livrea particolare, alcuni elementi come i gruppi ottici erano ben visibili. Si notavo bene come i fari fossero ancora quelli di Maserati Levante. Negli ultimi giorni qualcosa si è mosso e l’arrivo del 2022, anno di presentazione, non può che obbligare ingegneri e tecnici a mettere su strada una versione sempre più definitiva del SUV Ferrari. Fotografato in un parcheggio, vediamo un gruppo ottico che somiglia molto a quello della Ferrari Roma. Il SUV Ferrari non è di certo la vettura di Maranello lascerà il segno ma da quando è stato ufficializzato non si fa altro che parlarne.

Ferrari purosangue

Leggi anche: Ferrari Purosangue depositato il BREVETTO del nuovo climatizzatore!

Un genere di vettura che mai ci saremmo aspettati da un brand che negli anni si è sempre contraddistinto per le sue incopiabili dinamiche di guida. Sinonimo di sportività unita a linee pulite ed eleganti. Su queste false note nasceva la Roma che percorrendo la strada della Dolcevita da fuori lasciava presagire una vettura tanto elegante e meno sportiva. Il risultato è stato una critica smisurata nei confronti di Ferrari, smentite solo quando su quella Roma ci si siede al volante. Una vettura compatta con un cambio millimetrico capace di regalare sensazioni uniche.

Una vettura unica: ci si trova a passare dalla guida in pista alla guida tranquilla di città nel tempo di un rapido comando di manettino. Critiche che non si placavano e Ferrari che fu accusata di aver realizzato una vettura anonima e che tanto somigliava ad un’ Aston Martin, con quella calandra in tinta, di cui molti hanno gli incubi. E da chi poteva prendere spunto il Purosangue? Se non da lei. Che Ferrari abbia voglia di scrivere una nuova era realizzando una serie di vetture lussuose ed eleganti concentrando tutta la loro sportività su alcuni modelli?

Questo lo sapremo solo alla presentazione della Ferrari Purosangue, che nel frattempo continua a far parlare di se. Una vettura su cui Ferrari sta investendo molto visto l’enorme successo avuto dai rivali con Urus

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

INCIDENTE Maserati Grecale! Un muletto si scontra con un’auto e finisce fuori strada!