Finalmente UFFICIALE la convergenza fra ACO e IMSA!

È stata una conferenza stampa annunciata in tutta fretta a riaccendere le speranze di appassionati ed esperti del settore, confermate dallo svolgersi degli eventi. A partire dalla stagione 2021, come più volte auspicato e promesso,. una convergenza dei regolamenti tecnici ACO e IMSA consentirà alle vetture di affrontarsi in Europa e in America.

DPi Hypercar

Un ritorno al passato ACO IMSA

Quanto annunciato alla conferenza stampa congiunta nel venerdì di Daytona non è un’assoluta novita per i due maggiori campionati Endurance del mondo. In passato, infatti, l’utilizzo di una specifica di gara uniforme consentiva di competere ad armi pari a Daytona, Sebring e Le Mans. Questo ritorno al passato era d’altronde desiderio dei maggiori automaker impegnati nelle competizioni motoristiche, fra cui Lexus/Toyota, Ford, McLaren (che proprio a questo aveva subordinato il proprio ingresso in WEC).

Dettagli più specifici sul regolamento tecnico verranno diffusi nei prossimi mesi, con un primo assaggio a marzo, mese di approvazione del regolamento per la nuova generazione DPi. Rinominata LMDh (Le Mans Daytona), la nuova classe sarà al debutto europeo e americano nel 2021 ma con un roll out graduale che vedrà l’acme nel 2022. Le indiscrezioni parlano di meeting in corso da almeno sei mesi, con l’accordo finale raggiunto a Miami nel dicembre 2019.

Un impegno a lungo termine

A rappresentare i due campionati presenti Pierre Fillon, presidente dell’ACO, e Jim France, chairman dell’IMSA. Entrambi sono positivi rispetto all’impatto che una simile fusione avrà in termini sportivi ed economici. Le vetture LMH e LMDh, infatti, potranno competere sia nel Weathertech Sportscar Championship che nel WEC nella loro interezza.

Manca ancora l’approvazione finale della FIA, attesa senza particolari intoppi al prossimo World Motorsport Council, che ratificherà la partecipazione delle LMDh nel WEC.

Per non perdere nessun aggiornamento dal mondo Endurance, seguici sul nostro canale Telegram dedicato.

WEC | Le ultimissime novità sulla classe Hypercar


 

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.