Formula 1 – GP Cina, Alonso: “Il settimo posto è un grande risultato”

Dopo aver concluso il Gran Premio della Cina in settima posizione, ancora una volta davanti al proprio compagno di squadra, Alonso si dimostra soddisfatto, ma ribadisce: bisogna lavorare. Fernando Alonso

Fernando Alonso – Foto: McLaren

Una qualifica difficile, come al solito, che lo ha costretto a partire tredicesimo. Fernando Alonso tuttavia ha dimostrato ancora una volta la sua bravura e il suo cinismo in gara, rimontando fino alla settima posizione. Una posizione che lo conferma leader degli altri e che gli ha permesso di chiudere addirittura davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel, leader in classifica, sebbene quest’ultimo avesse la macchina danneggiata.

“Ancora una volta” ha dichiarato Fernando “la Domenica sembriamo comportarci meglio che in qualsiasi altro giorno, il che è un bene dal momento che è quando vengono assegnati i punti.
Da parte nostra è stata una gara condotta bene: 13° allo start e 11° dopo il primo giro. La Safety Car non ha giocato a nostro favore dal momento che eravamo su una strategia ad una sola sosta e avevamo appena montato delle buone gomme fresche che ci avrebbero portato fino alla fine, ma la Safety Car ha dato a tutti gli altri l’opportunità di fermarsi.”

“Abbiamo avuto delle belle battaglie con Haas e Ferrari, anche se quest’ultima non è stato veramente un duello ad armi pari dal momento che Sebastian [Vettel] apparentemente aveva dei danni sulla sua macchina e stava faticando in curva. L’abbiamo raggiunto, abbiamo trovato la porta aperta in una curva e quindi ci siamo infilati.”

Foto: Formula 1

L’asturiano ha fatto segnare il suo miglior crono all’ultimo passaggio in 1’37”234”‘. A proposito del suo ritmo gara ha affermato:;“Il settimo posto è un grande risultato per il team dopo un weekend difficile, ma non c’è dubbio che dobbiamo migliorare. Il nostro ritmo non è stato questo tutto il weekend e non siamo ancora abbastanza veloci in gara.
È stato bello vedere più persone qui sulle tribune rispetto agli anni precedenti, grazie tifosi Cinesi!”

Dopo la gara di oggi la McLaren perde il 3° posto nel costruttori,;mentre nel campionato piloti Alonso si porta a 22 punti in sesta posizione a pari merito con Hulkenberg e ancora davanti a Verstappen. Nonostante una macchina ancora non al top lo Spagnolo ha concluso tutte e tre le gare a punti. Si ripeterà ancora tra due settimane a Baku?


mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Lavoro nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.