Formula 1, la Mercedes lancia il guanto di sfida alla Ferrari con la sua W09 [FOTO HD]

La casa costruttrice tedesca ha presentato la nuova monoposto che proverà a conquistare il quinto titolo dell’era ibrida in entrambe le classifiche (piloti e costruttori).

Presentazione video

La Mercedes ha mostrato pochi minuti fa la nuova vettura attraverso un video di 17 minuti nel loro sito web. La W09 EQ Power è stata mostrata da Toto Wolff, team principal Mercedes, affiancato da i due piloti 2018, ossia Lewis Hamilton e Valterri Bottas.

Il finlandese è stato il primo a guidare la nuova monoposto durante il filming day a Silverstone. L’inglese la proverà nel pomeriggio.

Präsentation F1 W09 EQ Power+, Silverstone – Steve Etherington
La livrea

La W09 non si discosta molto da quella della passata stagione. I colori della livrea sono molto simili a quelli della W08, seppur più scura.

 

 

F1 W09 EQ Power+ Launch – First Shot

 

Parole di Lewis Hamilton (rilasciate dal Corriere dello Sport)

«Adoro correre, voglio migliorarmi. Sono ancora giovane e ho ancora molto da dare in questo sport. Non vedo l’ora di provare la macchina questo pomeriggio anche se non è un vero e proprio test, ma è sicuramente la presentazione più bella a cui io abbia mai partecipato. Fuori la W09 assomiglia alle W08, ma dentro ci sono delle grandi novità e anche a livello aerodinamico la vettura è completamente nuova. Gli ingegneri hanno svolto un lavoro eccellente, ora tocca a me e mi sento in forma».

Valterri Bottas (rilasciate a Sky sport)

«Lewis si è dimostrato fortissimo, in certi casi troppo veloce. Ma è il mio punto di riferimento per ripartire. Devo lavorare ancora ma credo che nessuno sia imbattibile e quindi questo è anche il mio obiettivo: batterlo»

Parlando dell’Halo

«Lavorandoci al simulatore devo dire che non l’ho notato per tutta la gara. Alla fine ci si abitua, la stessa cosa sarà per i fan, all’inizio è qualcosa di nuovo che sembra strano. Se riuscirà a evitare anche un solo piccolo infortunio sarà un buon dispositivo».

Sulla stagione 2018

«La sfida più grande sarà primeggiare tra i top team che secondo noi saranno più vicini. Contro Ferrari e Red Bull soprattutto. Non credo ci aspetti una stagione facile. Abbiamo dimostrato lo scorso anno che la nostra macchina era un po’ capricciosa, abbastanza complicata da mettere a punto e quindi guidare. E’ vero, era veloce, ma sicuramente migliorabile. Quest’inverno alla Mercedes hanno cercato proprio di migliorare questo aspetto e spero che nel 2018 faremo meno fatica a trovare il setup giusto gara per gara».



FOTO HD

Poi. Dopo. Poi. Dopo. Poi. Dopo. Poi. Dopo.

Nicoletta Floris

***NON COLLABORA PIÙ CON F1inGenerale*** Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram (laragazzadelmotorsport).