Formula 1, Marko: “Wolff ha contattato Vettel e Verstappen”

Piccoli screzi all’interno del team delle frecce d’argento? Sembra proprio di sì. Vettel Mercedes Verstappen

hamilton toto wolff

Dopo i rinnovi di Vettel e di Verstappen, si attende l’estensione del contratto dell’inglese con il team tedesco. Si pensava che già alla fine della stagione scorsa sarebbe arrivato il nuovo contratto, ma così non è stato.

Il motivo? Screzi tra Hamilton e Toto Wolff, team principal Mercedes.

Queste ruggini si sono create, poiché Toto Wolff aveva contattato Vettel e Verstappen per convincerli a passare al team tedesco. Il team principal Mercedes ha fatto ciò per tutelarsi da un eventuale addio di Hamilton dalla formula 1. Tutto ciò lo riferisce Helmut Marko, partron Red Bull, a Sport Bild.

Il quattro volte campione del mondo, dopo che era venuto a conoscenza di tale episodio, si è risentito, tanto che ha alzato il proprio prezzo

“Toto ha provato a portare Vettel e Verstappen in Mercedes, ma entrambi hanno declinato la proposta. Naturalmente Hamilton ha sentito ciò, così ha deciso di puntare alto”.

Vettel Mercedes Verstappen



Secondo Sport Bild, la famosa proposta di Hamilton sarebbe un triennale a 50 milioni di euro a stagione. Però, secondo Marko, la Mercedes non avrebbe accettato questa proposta fin da subito, creando una situazione di stallo.

L’inglese è stato intercettato, durante il primo gran premio della stagione, per sapere qualcosa in più sulla situazione. Hamilton aveva dichiarato:” Stiamo trattando e ancora tratteremo”.

“E’ un’atmosfera abbastanza tranquilla per noi, perché Mercedes sa che mi sono impegnato con loro e ovviamente loro hanno espresso il loro impegno con me”. ha concluso l’inglese.

L’unica cosa certa, al momento, è che il quattro volte campione del mondo Mercedes non ha intenzione di correre oltre il 2021, anno di rivoluzione completa in Formula Uno (a seguito della fine del patto di Concordia).

Si può così comprendere come l’inglese voglia sfruttare al massimo questi ultimi anni, economicamente e non solo.

In queste ultime ore si vociferava nel paddock un ipotetico contratto di Hamilton, un triennale a 45 milioni di euro ( stessa cifra che percepisce Vettel). Al momento, però, non ci sarebbero conferme o smentite dalle frecce d’argento.

 

 

Nicoletta Floris

***NON COLLABORA PIÙ CON F1inGenerale*** Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram (laragazzadelmotorsport).