Formula 1 | McLaren verso il taglio di 1200 dipendenti

La crisi causata dal Covid-19 non sta risparmiando nessuno. La McLaren dopo aver pensato all’ipoteca di alcune vetture, sembra pronta a tagliare l’organico: sono previsti 1200 esuberi, 70 dovrebbero essere i dipendenti della Formula 1. Questo nuovo problema, si aggiunge alla crisi sportiva, nata dopo aver lasciato i motori Mercedes alla fine della stagione 2014.

McLaren
Museo McLaren – Foto flickr

Il problema finanziario

La McLaren, secondo quanto riportato sul sito motorsport.com, sarebbe pronta a ridurre il personale. Questo è dovuto alla crisi scaturita dal problema Covid-19, ma non solo. Un altro elemento è l’introduzione del Budget cap in Formula 1 a partire dalla stagione 2021.

Nonostante Paul Walsh, presidente esecutivo del gruppo McLaren abbia espresso il proprio rammarico, le persone in esubero dalla Formula 1 dovrebbero essere 70. Sempre Walsh ha aggiunto che saranno pronti a correre al massimo dal 2021 in poi, al fine di lottare di nuovo per le vittorie e i campionati in futuro.

Il Problema sportivo

Quando si parla di problemi finanziari, dove a “farne le spese” sono i dipendenti, è sempre difficile associare la parte sportiva. La McLaren, dopo il divorzio dalla Mercedes, è entrata in una crisi (oltre quella finanziaria) sportiva. La collaborazione con la casa tedesca che forniva i motori, è cessata alla fine della stagione 2014. Le aspettative erano tante ma, il matrimonio McLaren-Honda non ha funzionato.

Il divorzio è arrivato dopo tre stagioni: La McLaren ha puntato sul motore Renault, la Honda si è presa una bella rivincita nei confronti del Team con sede a Woking.

Ultimi successi in Formula 1

Il Team McLaren ha vinto l’ultimo titolo mondiale piloti con Lewis Hamilton nel 2008, nell’ultima gara della stagione, in Brasile, conquistando il titolo grazie ad un sorpasso all’ultima curva nei confronti di Timo Glock.

L’ultima vittoria, sempre nel Gran Premio del Brasile, nella stagione 2012 con Jenson Button. Lo scorso anno, il Team è riuscito a conquistare un podio, sempre sul circuito di Interlagos, con il futuro pilota della Ferrari Carlos Sainz, terzo al traguardo.

 

Seguici anche su Telegram

Seguici anche su Instagram

Formula E | Scandalo sim racing: Abt sospeso da Audi, ma i piloti sono dalla sua parte