Formula 2 | GP Azerbaijan – Jack Aitken vince una pazza gara 1 a Baku!

Jack Aitken vince la Feature Race del Gran Premio di Azerbaijan, gara ricca di incidenti, tra i quali anche uno alla ripartenza dalla Safety Car! Chiudono sul podio anche Nyck De Vries e Jordan King. Ghiotto termina sesto ma è sotto investigazione. Out per un testacoda Mick Schumacher. Gara 1 Formula 2 GP Azerbaijan Baku

La cronaca

La pagina si aggiorna automaticamente ogni 120 secondi

 

Bandiera a scacchi – Jack Aitken vince la Feature Race del GP di Azerbaijan davanti a Nyck De Vries e Jordan King! Chiude sesto Luca Ghiotto.

Final Lap – Tempo scaduto, si parte per l’ultimo giro mentre Ghiotto è sesto e Aitken fa segnare il giro più veloce.

Lap 25 – Ghiotto e Sette Camara sotto investigazione per l’incidente alla ripartenza precedente. Aitken ancora davanti a De Vries con 1.7 secondi di vantaggio quando inizia l’ultimo giro.

Lap 24 – Ripartenza con Hubert che va lungo in prima curva. King aggressivo supera Latifi ed è terzo. Ghiotto molto aggressivo, avendo anche gomme nuove, è settimo. Un minuto e 30 al termine, probabilmente solo 2 giri rimasti.

Lap 23 – La situazione vede Aitken in testa davanti a De Vries, Latifi, King, Hubert, Boccolacci, Gelael. Correa, Mazepin e Raghunathan. Ghiotto chiude il gruppo in undicesima posizione, poi i doppiati Boschung e Matsushita. Safey Var che rientra in questo giro e poco più di 4 minuti al termine.

Lap 22 – Ghiotto riparte dai box ed è undicesimo. 7 giri al termine, ma ormai si finirà a tempo mancando meno di 8 minuti al tempo limite di un’ora.

Lap 21 – Incredibile! Proprio a pochi metri dalla ripartenza, mentre tutti scaldano le gomme, contatto tra Sette Camara e Ghiotto. Il brasiliano è fuori, mentre l’italiano è fermo ai box. Ancora Safety Car. Incidente nelle retrovie anche per Deletraz.

Lap 20 – La Safety Car rientra al termine di questo giro. Altri 9 giri per i piloti. Gara 1 Formula 2 GP Azerbaijan Baku

Lap 19 – Sotto regime di Safety Car la situazione vede Aitken primo davanti a De Vries e Latifi, Seguono Sette Camara, Ghiotto, King, Hubert, Boccolacci, Deletraz e Gelael. Rientra lentamente ai box Ilott con problemi al motore.

Lap 18 – Ferma in pista la Calderon, proprio a pochi metri dalla pit lane dove era attesa dai meccanici per il pit stop.

Lap 17 – È fermo Zhou! Incidente per il pilota cinese che nel tentativo di superare Correa va lungo e finisce a muro in fondo al rettilineo principale. Safety Car di nuovo in pista!

Lap 16 – Boccolacci va lungo e viene superato da King. Anche Ghiotto supera Tatiana Calderon ed è quinto.

Lap 15 – Sette Camara supera Tatiana Calderon, che ancora deve fermarsi per il pit stop.

Lap 14 – King aggressivo supera Hubert ed è ottavo. Davanti Aitken mantiene un vantaggio di 1.7 secondi su De Vries.

Lap 13 – De Vries guadagna ancora su Aitken. Più indietro gran lotta per la sesta posizione tra Ghiotto, Boccolacci, Hubert e King.

Lap 12 – De Vries sorpassa Latifi sul rettilineo principale, l’olandese ora è secondo. Aitken è ancora primo con 2 secondi di vantaggio.

Lap 11 – Aitken guadagna la prima posizione su Tatiana Calderon, che ancora deve effettuare il pit stop. Lotta accesa tra Latifi e De Vries per la seconda posizione.

Lap 10 – Fine della Virtual Safety Car. Calderon davanti ad Aitken, Latifi, De Vries, Sette Camara, Ghiotto e Hubert. Alla ripartenza finiscono subito lunghi Correa e Mazepin.

Lap 9 – Testacoda per Mick Schumacher all’ultima curva! Il tedesco resta fermo in pista, è Virtual Safety Car.

Lap 8 – Pit stop anche per gli altri piloti di testa, mentre De Vries viene superato anche da Latifi! L’unica a non aver effettuato il pit è Tatiana Calderon, partita dalla pit lane ma con gomme medie.

Lap 7 – Mentre Latifi sembrava pronto a superare Aitken, tutti i primi vanno al pit stop! Problemi per De Vries che perde il vantaggio di 6 secondi accumulato e viene superato da Aitken.

Lap 6 – Problemi per Matsushita! Il giapponese partito in pole procede lentamente e rientra ai box, per lui è ritiro. Mick Schumacher intanto supera Hubert ed è quinto.

Lap 5 – De Vries allunga su Matsushita, Ghiotto tenta l’attacco e riesce a passare Mazepin, l’italiano è ora nono. Poco più avanti Schumacher ancora aggressivo su Hubert.

Lap 4 – Mick Schumacher tenta l’attacco su Hubert per la sesta piazza. Il francese si difende bene e mantiene la posizione.

Lap 3 – Alla ripartenza De Vries allunga, subito lotta tra Aitken e Latifi, ma l’inglese resta terzo.

Lap 2 – Safety Car che sta per rientrare ai Box,; con De Vries davanti a Matshushita e Aitken.

Lap 1 – SAFETY CAR! Ferme in pista le due Trident di Giuliano Alesi e Ralph Boschung, contatto tra i due compagni di squadra nelle retrovie.

Partenza – Indecisione per Matsushita e Nyck De Vries guadagna la prima posizione. Frenata al limite di Mick Schumacher che perde posizioni e costringe al lungo anche Luca Ghiotto. Gara 1 Formula 2 GP Azerbaijan Baku

Formation Lap – Parte il giro di ricognizione. Tatiana Calderon resta ferma in griglia: partirà dalla pit lane, così come Raghunathan.

09:50 – Dieci minuti al via della Feature Race di Formula 2 in Azerbaijan. Nobuharu Matsushita parte in pole position, con Luca Ghiotto che scatta dalla terza casella.

 



Risultati

  1. Jack AITKEN (Campos Racing) 
  2. Nyck DE VRIES (ART Grand Prix)
  3. Jordan KING (MP Motorsport)

Giro veloce: Nobuharu MATSUSHITA (Carlin) –1:56.778

Punti per il giro veloce: Jack AITKEN (Campos Racing) – (2 punti)

Punti pole position: Nobuharu MATSUSHITA (Carlin) – (4 punti)

Classifica

  1. Nicholas LATIFI (DAMS) – 47
  2. Luca GHIOTTO (UNI-Virtuosi) – 45
  3. Jack AITKEN (Campos Racing) – 33
  4. Nyck DE VRIES (ART Grand Prix) – 30
  5. Sergio SETTE CAMARA (DAMS) – 27
  6. Jordan KING (MP Motorsport) – 16
  7. Louis DELETRAZ (Carlin) – 16
  8. Anthoine HUBERT (BWT Arden) – 13
  9. Guanyu ZHOU (UNI-Virtuosi) – 11
  10. Dorian BOCCOLACCI (Campos Racing) – 10
  11. Mick SCHUMACHER (PREMA Racing) – 8
  12. Sean GELAEL (PREMA Racing) – 6
  13. Nobuharu MATSUSHITA (Carlin) – 6
  14. Juan Manuel CORREA (Sauber Junior Team by Charouz) – 4
  15. Nikita MAZEPIN (ART Grand Prix) – 2
  16. Ralph BOSCHUNG (Trident) – 0
  17. Mahaveer RAGHUNATHAN (MP Motorsport) – 0
  18. Giuliano ALESI (Trident) – 0
  19. Tatiana CALDERON (BWT Arden) – 0
  20. Callum ILOTT (Sauber Junior Team by Charouz) – 0

Foto e video: FIA Formula 2, Campos Racing. 

F2 | Gp Baku – Qualifiche: Pole Position di Matsushita, seguito da De Vries e Ghiotto. Schumacher sesto, il migliore dei Rookie.

Poi i i i i i i i i i. Dopo. Poi. Dopo i i i i i i i i i. Poi. Dopo i i i i i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i i i i i i i i i. Poi. Dopo i i i i i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i i i i Poi I i i i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i i i i i Poi i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i i i i . Gara 1 Formula 2 GP Azerbaijan Baku Poi. Dopo.

mm

Emanuele Di Meo

Ingegnere Meccanico con una grande passione per il mondo della Formula 1 e del motorsport. Admin della pagina Instagram @vuliusgp.