Formula 2, GP Monaco: Antonio Fuoco trionfa in gara 2, secondo Norris

Antonio Fuoco vince la Sprint Race di Formula 2 a Monaco. Il pilota italiano della Ferrari Driver Academy è sempre veloce e concreto in una gara resa difficile dai molti incidenti e dalle Safety Car. Fuoco trionfa nel Principato davanti a Lando Norris e Louis Deletraz, che si difende alla grande da un arrembante Markelov. Solo 10 le vetture al traguardo. Formula 2 Monaco

Sventola il tricolore italiano a Monaco. Antonio Fuoco vince gara 2 di Formula 2, conducendo con autorevolezza una gara difficile, gestendo sempre al meglio le molte ripartenze dopo le Safety Car. Tanti gli incidenti, molto violenti quelli di Gelael a inizio gara e quello tra Albon e Nissany a fine gara.

Chiude secondo Lando Norris, che a metà gara desiste dall’attaccare Fuoco e si accontenta del secondo posto. Grazie ai ritiri dei suoi rivali per il titolo, il pilota inglese si porta a +29 su Markelov ed Albon.

Terzo Louis Deletraz, protagonista di una grande difesa sui ripetuti attacchi del russo Artem Markelov, finito quarto. A fine gara Deletraz ha dichiarato di aver avuto problemi al cambio, con difficoltà soprattutto con seconda e terza marcia.

Dietro Markelov terminano Merhi, Maini, Gunther, Latifi (autore del giro più veloce), De Vries e Ghiotto.

Lando Norris si porta a quota 100 in classifica, davanti ad Artem Markelov ed Alexander Albon appaiati a quota 71.

La cronaca  (Leggi anche la sintesi di Gara 1)

Manca anche oggi Sette Camara dopo l’incidente in qualifica di giovedì.

Buona partenza di Antonio Fuoco che mantiene la testa, mentre Lando Norris terzo al via supera subito Jack Aitken. Partenza spettacolare di Markelov che si infila tra le due vetture davanti a lui.

Nelle retrovie De Vries e Makino restano fermi in griglia, con Ghiotto che tampona il giapponese, ma senza danneggiare molto la macchina. Virtual Safety Car con i 3 che vengono riportati ai box, rientrando in pista con 2 giri di ritardo. Aitken si ritira al terzo giro.

Brutto incidente per Gelael al 4° giro alle piscine. Il pilota indonesiano perde il controllo e finisce violentemente a muro. Esce dalla vettura dopo quasi un minuto, ma per lui sembra solo un grande spavento. Safety Car, che resta in pista fino alla fine del nono giro.

Antonio Fuoco riparte bene, mantenendo la prima posizione, con Norris che lo segue a ruota. Dietro di loro, distanziati, Deletraz, Maini, Markelov, Merhi, Gunther e Fukuzumi.

Al giro 17 Markelov con un grandissimo sorpasso alla Rascasse sopravanza Maini e prende la quarta posizione. Due giri dopo il russo inizia l’attacco a Deletraz, che durerà per tutta la seconda parte di gara.

Nel frattempo Russell va di nuovo a muro dopo l’incidente in gara 1. Altra Virtual Safety Car per un giro. Alla ripartenza Fuoco guadagna su Norris. Subito dopo c’è il ritiro di Boschung, ma solo doppia bandiera gialla per rimuovere la sua vettura.

Markelov è ancora agguerrito, con Deletraz nel mirino che ha evidentemente problemi di gomme. Dopo altri giri di lotta c’è il contatto al giro 25 all’ultima curva, fortunatamente Deletraz la tiene ed entrambi proseguono.

Al giro 27 Safety Car per un incidente in uscita dal tunnel tra Albon e Nissany, con il primo che finisce dritto a muro dopo aver perso l’ala anteriore. Nessuna conseguenza per i piloti.

Rientra a fine giro 28 la Safety Car, riparte ancora bene Antonio Fuoco, ma c’è subito un’altra Safety. Fukuzumi e Ferrucci sono finiti lunghi alla Rascasse.

La Safety Car rientra all’ultimo giro. Fuoco trionfa davanti a Norris e Deletraz.

Risultati

  1. Antonio FUOCO (Charouz)
  2. Lando NORRIS (Carlin)
  3. Louis DELETRAZ (Charouz)

Giro veloce: Nicholas LATIFI (DAMS) – 1.22.906 – Lap 23 (2 punti)

Classifica

  1. Lando NORRIS (Carlin) – 100
  2. Artem MARKELOV (RUSSIAN TIME)  – 71
  3. Alexander ALBON (DAMS) – 71
  4. George RUSSELL (ART Grand Prix) – 62
  5. Jack AITKEN (ART Grand Prix) – 49
  6. Nyck DE VRIES (PREMA) – 46
  7. Sergio SETTE CAMARA (Carlin) – 46

 

Appuntamento con la Formula 2 tra 4 settimane per il Gran Premio di Francia, dal 22 al 24 Giugno.

Foto e video: FIA Formula 2, Sky Sports F1

Formula 2 Monaco

mm

Emanuele Di Meo

Laureando in Ingegneria Meccanica con una grande passione per la Formula 1. Seguo con particolare interesse anche la Formula 2. Admin della pagina Instagram @vuliusgp.