Formula 2 | GP Monaco – Hubert vince la Sprint Race, pazzo finale

Anthoine Hubert vince la Sprint Race di F2 a Monaco, dopo una gara comandata dall’inizio alla fine, seguito da Deletraz e Zhou. Pazzo finale, al fotofinish, dopo una gara segnata dai ritiri

Sprint Race winner
Foto: FIA Formula 2 (Twitter)

Buon pomeriggio! Le Stelle di Domani stanno per partire dal circuito cittadino di Montecarlo per la Sprint Race di Formula 2

Griglia invertita rispetto alla Feature Race di ieri, Hubert partirà dal palo seguito da Deletraz. Ghiotto partirà ultimo, è stato squalificato al termine della gara di ieri

Parte il giro di formazione, manca veramente pochissimo al via di questa gara sprint nel suggestivo ambiente del Principato di Monaco

Hubert è pronto sulla piazzola. Si accendono le luci

Giro 1/30 Via Ottima partenza di Hubert che conserva la prima posizione. Zhou con una frenata al limite rischia il primo botto di questa gara sprint

Giro 2/30 Subito sotto investigazione Raghunathan, che viene penalizzato di 10 secondi per il taglio della prima curva

Giro 3/30 Giro più veloce di Hubert. Bandiere gialle nel secondo settore: Tatiana Calderon a muro al Mirabeau, Safety Car in pista

Giro 4/30 Rimossa la vettura della Calderon, la Safety Car rientrerà a fine giro

Giro 5/30 Bandiera verde, Ghiotto ha recuperato due posizioni e, con la penalità di Raghunathan, presumibilmente salirà in P17. Gara tutta in salita per lui dopo la squalifica

Giro 6/30 Nuovo giro veloce di Hubert. Markelov all’attacco di Zhou, solo 4 decimi tra le due vetture. Alla chicane mobile in fondo al tunnel probabilmente c’è stato contatto

Giro 7/30 Bandiere gialle al tornantino del Loewe: Ghiotto e Raghunathan si sono toccati e sono finiti a muro. Safety Car in pista

Giro 8/30 La Safety Car rientrerà a fine giro.  Grandissima sfortuna per il pilota italiano, che chiude il weekend monegasco a 0 punti

Giro 9/30 Bandiera verde. L’incidente tra Ghiotto e Raghunathan sarà investigato a fine gara

Giro 10/30 La vettura di Boschung procede lentamente sul rettilineo, problemi al motore e gara finita per lui. Ruota a ruota tra Correa e Alesi al tornante, con il francese che guadagna la 13esima posizione

Giro 11/30 Markelov si avvicina a Zhou e tenta l’attacco alla Rascasse, sfruttando anche il tappo di Deletraz, ma senza riuscirci

Giro 12/30 La battaglia davanti si estende anche alle prime due posizioni, tra Hubert e Markelov ci sono circa 2 secondi

Giro 13/30 Si allungano le distanze davanti, ma è ancora battaglia accesa

Giro 14/30 Battaglia per la quinta posizione tra Boccolacci, Matsushita, Sette Camara, De Vries, Mazepin, Latifi e Schumacher

Giro 15/30 Si accorciano le distanze tra Zhou e Markelov, con una battaglia per la terza posizione che si infiamma nuovamente

Giro 16/30 Siamo a metà gara. Matsushita ha perso due posizioni su De Vries e Mazepin, scendendo in ottava piazza

Giro 17/30 De Vries sorpassa Mazepin, portandosi virtualmente in testa al campionato

Giro 18/30 Bandiere gialle nel secondo settore: Alesi tamponato due volte da Gelael ed è fermo alla chicane mobile

Giro 19/30 I commissari sono in pista per rimuovere la Trident di Giuliano Alesi

Giro 20/30 Bandiera verde. Drive through per Gelael, che ha tamponato Alesi

Giro 21/30 Markelov all’attacco di Zhou, ma finisce lungo alla chicane e perde terreno

Giro 22/30 Gelael rientra ai box per scontare la penalità, ne approfitta e cambia anche le gomme. Inquadrata Tatiana Calderon con del ghiaccio sulla mano

Giro 23/30 Deletraz all’attacco di Hubert, ma non riesce a conquistare la prima posizione

Giro 24/30 Gelael ha bandiera blu, ma ostacola i primi quattro piloti

Giro 25/30 Battaglia per la sesta posizione tra Sette Camara e De Vries

Giro 26/30 La battaglia tra i primi 4 piloti si riaccende

Giro 27/30 Giro più veloce di Gelael, dalla 15esima posizione. Deletraz si è attaccato a Hubert, e adesso può tentare l’attacco

Giro 28/30 Deletraz è vicinissimo a Hubert, che alla chicane mobile va al bloccaggio. Zhou si è avvicinato moltissimo a Deletraz

Giro 29/30 Nuovo fucsia di Gelael, sempre 15esimo. Deletraz morde sul retrotreno di Hubert, ma Zhou scalpita

Giro 30/30 Ultimo giro, è battaglia a 3 in questo pazzo finale. Zhou si stacca, e alla Antony Noghes sono appaiati. Finale al fotofinish!

Bantiera a scacchi Hubert vince una Sprint Race comandata dalla partenza fino al traguardo. Dietro di lui uno scalpitante Deletraz, che chiude secondo con mezza vettura di distacco. Chiude il podio Zhou, unico superstite della UNI-Virtuosi, che conserva la terza posizione dopo aver duellato a lungo

F2 | Gara 1 Monaco – De Vries vince davanti a Ghiotto, pasticcia Mick Schumacher

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web