Formula E: Abolito il tempo minimo per il cambio auto

A poche ore dal terzo appuntamento stagionale di Formula E, la FIA non imporrà un più un tempo minimo per effettuare il cambio macchina durante la gara. Tempo Minimo pit stop
Tempo Minimo pit stop Formula e
Foto: DS Virgin Racing

AGGIORNAMENTO: Dopo le critiche di piloti e team, la FIA ha deciso di mantenere i tempi minimi per il cambio vettura per l’e-Prix di Marrakesh.

Sin dalla prima stagione era infatti la FIA a stabilire un tempo minimo dall’entrata in pitlane all’uscita dopo il PitStop da rispettare per evitare penalità.
Tale scelta era stata introdotta per ragioni di sicurezza, in modo da dare maggior margine a piloti e team nella procedura del cambio vettura e consentire la verifica del corretto allacciamento delle cinture di sicurezza.

Questa decisione ha lasciato perplessi molti piloti.;“Apprezzo le nuove regole, ma questi cambi al regolamento non andrebbero fatti a campionato in corso”, ha dichiarato Lucas di Grassi ai microfoni di ElectricMotorNews.
“Come accade in Formula 1 e nelle altre categorie, chi sarà più bravo riuscirà ad ottenere un gran vantaggio in gara. Spesso però, in assenza di regole chiare, si prediligere la velocità alla sicurezza.”
L’attuale campione del mondo di Formula E ha proposto la sostituzione delle cinture di sicurezza attuali con altre più sicure, simili a quelle del WEC.

Anche Buemi si è detto sorpreso del cambiamento: “È strano che regole siano state cambiate dopo due gare. Ci sarà più stress per piloti e team perché si potrebbe perdere la gara anche al pit stop.”

In cambio auto verrà definitivamente abolito dalla prossima stagione quando le batterie avranno un’autonomia tale da coprire l’intera durata di una gara.



mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.