Formula E | Audi, Rast è pronto a un difficile ritorno. McNish: “Sarà un battesimo del fuoco”

René Rast torna in Formula E, dopo quattro anni lontano dalle monoposto, con un grosso peso sulle spalle nel circuito di casa. Il campione DTM, chiamato a sostituire Daniel Abt dopo lo scandalo sim racing, è ben consapevole delle grosse sfide offerte dalla serie elettrica, così come lo è il team principal Allan McNish.

Rast Formula E

“Abt? Avevamo la nostra armonia”

La nove giorni di gare in quel di Tempelhof si apre con una tutt’altro che convenzionale conferenza stampa virtuale per team principal e piloti. Dopo i cambiamenti post-lockdown, non stupisce che l’attenzione dei media sia tutta per i rappresentanti Audi. Il periodo, dice McNish, è stato complesso per tutti.

“Il paddock mi è mancato davvero. Per molto tempo non abbiamo potuto lavorare, e solo nell’ultima fase del lockdown abbiamo potuto fare un po’ di testing. Quanto è successo con Daniel è stato davvero spiacevole, avevamo la nostra armonia come squadra. […] La scelta di René, però, è stata semplice. Noi peschiamo sempre in famiglia, e sia io che Lucas [Di Grassi, ndr] lo conosciamo bene. Dalla sua prospettiva, comprendo la sfida di superare le idiosincrasie fra DTM e Formula E. Sarà un battesimo del fuoco perché ha potuto fare davvero pochi chilometri. Gli altri concludono la stagione, mentre lui la inizia, ma siamo felicissimi di averlo con noi.”

“Punto alla Formula E l’anno prossimo” Rast

Lo stesso Rast è ben consapevole delle difficoltà a cui va incontro, ma sembra non voler pensarci più del dovuto.

“L’ultima volta che ho guidato una monoposto è stato proprio a Berlino, del 2016. Naturalmente si tratta di qualcosa di completamente diverso dalle vetture GT. Questa differenza va ben oltre la semplice posizione di guida, è ovvio. In ogni caso, per l’anno prossimo, la Formula E rimane la mia preferenza come factory program. Mi piacerebbe mantenere anche un certo impegno nel customer racing e nell’Endurance, ma questo purtroppo dipenderà dai conflitti nei calendari.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.